rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Politica

Diritto di voto ai 16enni e rigoroso pacifismo, Pippo Civati illustra le linee guida di Alleanza Verdi Sinistra

Molte le domande ai candidati al Senato della lista Alleanza Verdi Sinistra, “Pippo” Civati e Beatrice Brignone, nella serata di martedì presso i locali dell’Artrov a Rimini

Molte le domande ai candidati al Senato della lista Alleanza Verdi Sinistra, “Pippo” Civati e Beatrice Brignone, nella serata di martedì, 20 settembre presso i locali dell’Artrov a Rimini. Un incontro ed un dibattito pubblico che hanno riscontrato una buona partecipazione anche di giovani, in vista delle prossime elezioni di domenica 25 settembre.
In particolare, sul tema della guerra i candidati hanno ribadito una posizione di rigoroso pacifismo e di superamento dei blocchi militari per una azione dell’Europa svincolata dal legame della Nato.

Sul tema dei diritti civili hanno indicato quale passo emblematico il diritto di voto ai sedicenni. Particolare interesse ha trovato l’idea di superare le ricette neoliberiste in tema di politica economica e alla necessità di rafforzare un sistema fiscale progressivo che sia il contrario della flat tax ( ribattezzata Flavio Tax in “onore” del suo più esplicito interprete, Flavio Briatore) che fa risparmiare i ricchi e toglie risorse per i servizi sociali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diritto di voto ai 16enni e rigoroso pacifismo, Pippo Civati illustra le linee guida di Alleanza Verdi Sinistra

RiminiToday è in caricamento