menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La denuncia di Erebetta: "Caos nella gestione dell'autoparco del Comune di Rimini"

L'esponente di Rinascita civica e candidato a sindaco: "Per il cambio delle gomme gli agenti costretti in prima persona a caricare i pneumatici dal magazzino e poi andare nel centro di assistenza per lo smontaggio"

A puntare il dito per prmi sui "notevoli disagi dovuti al nuovo affidamento della manutenzione ordinaria degli automezzi del Comune" è stata la Uil e, a toranre sull'argomento per approfondire la questione, è stato l'esponente di Rinascita civica e candidato a sindaco Mario Erbetta. In una nota stampa ricorda come, fino ad oggi, era Anthea che si occupava del parco auto di palazzo Garampi e come precisa Erbetta "non c'erano mai stati disguidi". La situazione è però cambiata da gennaio di quest'anno quando la manutenzione è stata affidata alla ditta Nuovo Soccorso Stradale”dato che, sottolinea l'esponente di Rinascita civica, "dai dirigenti comunali il preventivo di rinnovo proposto da Anthea era stato ritenuto troppo esoso, visti i nuovi automezzi acquistati e che stanno per arrivare".

"Sono passati appena tre mesi - prosegue Erbetta - e? l'autoparco e in particolare i dipendenti che utilizzano le autovetture comunali sono nel marasma piu? completo: non esiste piu? un registro, a livello di singolo autoveicolo, degli interventi eseguiti e da eseguire e quando gli stessi debbano essere svolti; non sono state date istruzioni al personale sulla manutenzione ordinaria come il cambio spazzole, cambio olio motore, verifiche dei livelli, pressione gomme, controllo luci e cambio gomme. In pratica non esiste nessun controllo periodico su mezzi ormai troppo vecchi (anche di 15/20 anni) come avveniva negli anni scorsi e questo va a scapito della sicurezza del personale che utilizza tali autovetture. Mi hanno riferito che per il cambio gomme invernali/ estive ora il personale deve passare in magazzino a prendere le gomme del veicolo, caricarle sullo stesso e andare al Nuovo soccorso Stradale per il cambio delle stesse e il tutto sottraendo ore di lavoro al lavoro ordinario. Pertanto io non faccio che chiedere che i poliziotti municipali siano piu? presenti sul territorio e il Comune cosa fa? Li manda a fare le commissioni per gli automezzi sottraendo ore di lavoro ordinario al pattugliamento del territorio. Insomma il solito pastrocchio all'italiana, penso di risparmiare e invece diminuisco l'efficienza degli impiegati e tolgo ore alle attivita? ordinarie in particolare agli agenti di Polizia Municipale. Ci abbiamo guadagnato? Penso proprio di no".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Alla scoperta dei luoghi della fede: il viaggio è anche online

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento