Primo Congresso Provinciale di Rimini della neonata Sinistra Italiana

Eletto all’unanimità Fortunato Stramandinoli per la carica di coordinatore provinciale e Luigino Garattoni per quella di tesoriere

Sabato 8 aprile si è svolto il primo Congresso Provinciale di Rimini della neonata Sinistra Italiana, che ha visto l’elezione dei nuovi organismi provinciali. Secondo il comunicato stampa diffuso "è stato un Congresso partecipato, propositivo e ricco di spunti, che si è confrontato analizzando il contesto europeo e nazionale e che ha votato all’unanimità il documento politico presentato. Si parte quindi dalla consapevolezza dell’urgenza di dare corpo e voce ad una sinistra che abbia i piedi ben piantati sull’asfalto, che sia in grado di intrecciare realtà e istanze, e che abbia la libertà di dire la verità, di parlare senza reticenze dei problemi e delle soluzioni che prospetta e crede di poter mettere in atto. Una sinistra che si impegni a ricostruire una soggettività plurale, impegnandosi e spendendo le proprie forze affinché si torni davvero a parlare con e per le persone, anziché tentare goffamente di rappresentarle inseguendo logiche superate che diano la parvenza infondata di essere vivi".

Il Congresso Provinciale ha infine eletto all’unanimità Fortunato Stramandinoli per la carica di coordinatore provinciale e Luigino Garattoni per quella di tesoriere; ha inoltre individuato i suoi delegati al primo Congresso Regionale che si svolgerà nelle prossime settimane. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento