menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rimini si spalanca all'Europa con un mercato di eccellenze

Il lungomare diventa il "Mercato Europeo" con sapori internazionali, artigianato e tradizione. Omaggio alla Germania con la festa "Magna Romagna" e cene sulla Ruota Panoramica

Un 'melting pot' di colori, profumi e tradizioni invade il lungomare di Rimini. Dal 20 al 22 maggio appuntamento con il Mercato Europeo, in allestimento in piazzale Fellini, lungomare Tintori e piazzale Boscovich. I Mercati Europei di Fiva-Confcommercio nascono nel 2001 e sono delle mostre mercato di venditori provenienti dai paesi dell'Unione Europea. Un'occasione attraverso cui turisti e cittadini possono scoprire eccellenze internazionali. A Rimini però i confini si allargano e si scoprono anche piatti asiatici e sudamericani. Gli espositori sono oltre 150, un centinaio sono esteri e una cinquantina sono invece i rappresentanti delle specialità regionali, dalle Alpi alla Sicilia. 

"In un momento storico in cui si parla di ergere steccati il Mercato Europeo è un evento attraverso cui Rimini si spalanca al mondo", afferma l'assessore Jamil Sadegholvaad. Una visione condivisa da Gianni Indino, presidente provinciale di Confcommercio e dal sindaco Andrea Gnassi, che ha fortemente voluto la kermesse, dopo averla vista due anni fa a Cervia. "Con questa manifestazione abbracciamo l'Europa - afferma il primo cittadino - a chi ci definiva la Miami del Mediterraneo rispondiamo che siamo la Rimini d'Europa. Confcommercio si è fatta protagonista di un evento importante che rientra in quello che sarà il nuovo paesaggio del lungomare, un luogo che vogliamo sia 'aperto' tutto l'anno, dove poter fruire di iniziative d'eccellenza".

Il viaggio attraverso i piatti della tradizione inizia con la Romagna per arrivare ad 'assaporare' la Germania, a cui è anche dedicato il 22 maggio l'evento "Magna Romagna", festa di Pentecoste. I banchi tedeschi propongono una vasta selezione di birre e altre specialità locali, fra cui brezen e dolci. Dal Nord Europa si approda poi in Grecia e in Spagna, per arrivare negli Stati Uniti. Non mancheranno i té inglesi, i macarons francesi e il cioccolato belga, ma l'enogastronomia non è l'unica protagonista, si potranno ammirare porcellane, cristalli e tessuti pregiati. In occasione della kermesse, per cui sono attese dalle 150mila alle 250mila presenze, si potrà cenare sulle 28 cabine della Ruota Panoramica e sabato 21 maggio sarà recuperato lo spettacolo pirotecnico annullato il fine settimana del 1° maggio a causa del maltempo.

"Mercato Europeo. L'Europa a Rimini" inaugura venerdì 20 alle ore 13 ed è visitabile fino a mezzanotte; sabato e domenica apertura dalle 9 a mezzanotte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Simona Ventura fa tappa anche in un famoso locale della Valmarecchia

social

Rimini sotterranea tra misteri e curiosità

social

Cassoni riminesi, la ricetta per farli in casa

Attualità

Verucchio, inaugurata dal sindaco una nuova pizzeria d'asporto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Speciale

    In fila alla cassa o sdraiati sul divano?

  • Cronaca

    Un videogame ambientato a Rimini coi personaggi della città

  • Video

    VIDEO | Tromba d'aria in mare

Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento