rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Altro Riccione

Il Campionato Italiano Assoluto Invernale di Nuoto Sincronizzato allo Stadio del Nuoto di Riccione

Attesi in vasca 48 società e oltre 350 atleti, l'appuntamento ha aperto la stagione dei grandi eventi sportivi nella Perla Verde

Lo Stadio del Nuoto di Riccione è tornato a fare da cornice ai grandi eventi natatori nazionali. Da giovedì a domenica la piscina ha ospitato il Campionato Italiano Assoluto Invernale di nuoto sincronizzato FIN, che ha di fatto aperto la stagione primaverile dei grandi eventi a cui lavora la macchina organizzatrice della Polisportiva Riccione. Ben 48 le società provenienti da tutta Italia per oltre 350 atleti che hanno dato vita a uno spettacolo come sempre di altissimo livello seguito dalle telecamere di Raiweb e RaiSport+HD. Edizione importante quella 2022 degli Assoluti di Sincro, che hanno visto l’esordio della sezione dedicata al “solo” maschile.

Esordio importante anche per la giovane squadra del Nuoto Sincronizzato Polisportiva Riccione, sostenuta dalla partnership con il ristorante A stàgh bàn, che ha avuto l’onere e l’onore di aprire la manifestazione. Anna Torroni e Viola Palmieri (rispettivamente classe 2007 e 2008) nella gara del “duo” hanno pagato un po’ di prevedibile emozione, ma hanno poi recuperato brillantemente durante gli esercizi obbligatori ai quali ha partecipato anche l’altra riccionese qualificata, Angelica Zaghini. Anna Torroni si è inoltre esibita nel “solo” dando vita a una bella interpretazione sulle note di una cover di uno dei successi di Anthony & Johnson, gara ancor più valorizzata da un forte recupero di posizioni durante gli esercizi obbligatori.

“Per le nostre atlete si è trattato di un campionato di pura esperienza – spiega l’allenatrice Maria Grano - considerata la giovanissima età e soprattutto la concorrenza, rappresentata per lo più da atlete con tanta esperienza in campo nazionale. Basti pensare che tanto Anna Torroni quanto Viola Palmieri erano al debutto nelle gare dei balletti, del “solo” e del “duo” e che la loro categoria sarebbe quella Ragazze. È stato dunque un primo approccio al cospetto di avversarie più formate, che ci ha comunque soddisfatto. Voglio cogliere questa occasione per ringraziare tutto lo staff con cui lavoro, perché solo con il lavoro di squadra si può arrivare lontano: le allenatrici Ginevra De Amicis, Marika Carloni, Elena Tonini e i preparatori fisici Giovanni Foschi, Greta Pozzi e Giorgia Oppioli. Anche grazie a questa esperienza agli Assoluti, che abbiamo disputato in casa, ora sappiamo bene su cosa dobbiamo lavorare in vista dei prossimi Campionati di categoria Ragazzi in programma l’8-9 maggio prossimi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Campionato Italiano Assoluto Invernale di Nuoto Sincronizzato allo Stadio del Nuoto di Riccione

RiminiToday è in caricamento