rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Altro Riccione

Il pianto della Ride Riccione, tutti gli eventi annullati. "Rimborsiamo gli iscritti, dal Comune zero aiuti"

Il comitato organizzatore: "Nonostante l’impegno profuso, la nostra dedizione e l’entusiasmo sono venute a mancare le condizioni necessarie per la realizzazione dell’evento"

Ride Riccione si prende una pausa. Ad annunciarlo è il comitato organizzatore. Per questo 2023 le biciclette resteranno in garage. Cancellato così un evento ciclismo molto atteso nella Città di Riccione. “Ci dispiace informarvi che a malincuore abbiamo preso la sofferta decisione di interrompere l’organizzazione dell’evento Ride Riccione per l’anno 2023” è l’annuncio.

“Nonostante l’impegno profuso, la nostra dedizione e l’entusiasmo che ci avete dimostrato alla riapertura delle iscrizioni, ad oggi sono venute a mancare le condizioni necessarie per la realizzazione dell’evento, così come lo abbiamo ideato fin dalla sua prima edizione e per come lo abbiamo immaginato crescere nel tempo”, spiegano dall’organizzazione. Oltre ad organizzare una competizione sportiva di qualità nei servizi dedicati ai partecipanti nonché nella sicurezza, su cui è stato parecchio investito, l’obiettivo dell’evento è sempre stato quello di creare una manifestazione ciclistica/cicloturistica a 360 gradi della durata di un intero weekend con un palinsesto di numerose iniziative ed attività (Granfondo, Gravel, Junior Ride, Gourmet, Village e Kids Area) fruibili dagli atleti ma anche dai loro accompagnatori, da tutti gli appassionati di bicicletta e dai turisti in generale.

Un evento che diventasse un prodotto turistico di destinazione vero e proprio, volto a valorizzare tutto il territorio e il suo entroterra che ha sempre dimostrato la propria disponibilità nell’accordare il passaggio del percorso di gara. “Ha inoltre influito la scelta dell’amministrazione comunale di Riccione di non investire sull’edizione 2023 dell’evento Ride Riccione – svela l’organizzazione -, precludendoci così la possibilità di proseguire il percorso di crescita mantenendo alto il livello organizzativo e qualitativo, che ci ha permesso di ottenere la certificazione 3R, unica a Riccione, da parte della Federazione Ciclistica Italiana”.

“Un sentito ringraziamento va ai numerosi atleti già iscritti e ai quali rimborseremo interamente la quota di partecipazione – concludono gli organizzatori -, agli enti pubblici, Apt Servizi e Destinazione Romagna in primis, ai comuni, alle aziende partner, alle aziende sponsor, ai consorzi alberghieri, agli hotel, ai direttori di corsa, alle scorte tecniche, agli addetti di presidio stradale e ai fornitori tutti che ci hanno dato fiducia e supportato in questi anni di start up credendo nel grande potenziale di crescita di Ride Riccione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il pianto della Ride Riccione, tutti gli eventi annullati. "Rimborsiamo gli iscritti, dal Comune zero aiuti"

RiminiToday è in caricamento