Nuoto, assoluti di Riccione: Scozzoli e Pellegrini subito protagonisti

Fabio Scozzoli subito protagonista ai campionati assoluti invernali di nuoto in corso a Riccione. Il forlivese ha infatti vinto i 50 rana con il crono di 27"42, due decimi meglio di Mattia Pesce (Forum)

Fabio Scozzoli subito protagonista  ai campionati assoluti invernali di nuoto in corso a Riccione. Il forlivese ha infatti vinto i 50 rana con il crono di 27"42, due decimi meglio di Mattia Pesce (Forum) e sette decimi meglio di Nicolò Ossola della Forestale e Azzurra '91. Tra i protagonisti anche Federica Pellegrini, che ha fatto suoi i 200 stile libero  in 1'56''79 con quasi tre secondi di vantaggio sulla francese Ophelie Etienne (Club Amiens),che ha toccato dopo 1'59''67.

"Sono molto contenta - ha detto Federica - e non mi aspettavo questo tempo. Invece, malgrado non sia al massimo della forma, ho ottenuto un buon riscontro cronometrico per aprire la preparazione alle Olimpiadi. Giornata importante per Paolo Bossini, finalista olimpico ad Atene 2004 e Pechino 2008 nei 200 rana (quarto ed ottavo), al rientro in campo nazionale ad un anno di distanza dalla malattia che l'aveva tenuto lontano dalle piscine.

Nei 440 stile libero successo per Cesare Sciocchetti (Carabinieri/Gymnasium Pordenone), che si è imposto in 3'51"91. Nei 400 misti è tornato al gradino più alto del podio Luca Marin (CC Aniene), vincitore in 4'17"06. "Sto bene mentalmente, in squadra e in allenamento - ha esordito Luca -. Il tempo è un valido riferimento in vista delle prossime gare di qualificazione europea ed olimpica".

Delude Ian Thorpe, ultimo nei 100 metri stile libero vinti da Luca Dotto davanti a Filippo Magnini. "E' dura ma sapevo che lo sarebbe stata - ha commentato Thorpe ai microfoni Rai -. E' importantissimo che io gareggi, è la mia gara preferita, ma non è facile nuotare qui".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento