Basket, serie B, Crabs ko: al Flaminio passa Bisceglie

quanto riguarda il discorso salvezza, basterà ottenere un successo nelle prossime tre gare per essere sicuri di non dover disputare i playout

Non basta un Battistini ancora in formato super - doppia doppia da 20 punti e 14 rimbalzi per l’ala biancorossa - e il solito apporto di Charlie Foiera, che chiude con 10: al Flaminio passa Bisceglie per 56-71 e mette praticamente fine alle ambizioni playoff della NTS. Per quanto riguarda il discorso salvezza, basterà ottenere un successo nelle prossime tre gare per essere sicuri di non dover disputare i playout, con i playoff che restano comunque matematicamente possibili, ma la truppa di Maghelli dovrebbe fare 3/3 e una tra Porto Sant’Elpidio e Senigallia incappare in almeno due sconfitte. 

Si segna poco nei primi minuti, ma il match è piuttosto equilibrato, con la NTS che riesce a mettere il naso avanti sul +4 con la tripla di Meluzzi, prima che gli ospiti impattino a quota 12. I Lions provano ad allungare, Rimini pareggia nuovamente a quota 17, ma gli ospiti ne hanno di più e così riescono ad andare negli spogliatoi avanti di 8 punti sul 25-33. Dopo la pausa, Bisceglie inizia a trovare con più continuità la via del canestro, mentre i Crabs non riescono a fare altrettanto e così finiscono prima sul -18 per poi toccare il -20 sul 40-60 in apertura di quarto periodo. Gli uomini di Maghelli però non mollano, tentano il recupero ma ormai è troppo tardi e così i pugliesi hanno vita facile nel gestire il match fino al 56-71 finale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento