Giovedì, 17 Giugno 2021
Sport

Basket serie B, la Rinascita ci mette cuore e intensità: battuta la seconda della classe

La Riviera Banca tornerà in campo mercoledì alle 18 al PalaFlaminio per la super sfida contro San Giobbe Chiusi, recupero della terza giornata del girone A

Super vittoria per la Riviera Banca Basket Rimini, che battono al Flaminio per 78 a 63 la seconda in classifica San Miniato con una gara di grande cuore ed intensità, superando le difficoltà legate alle assenze di Bedetti, in settimana vi daremo maggiori indicazioni sull'infortunio al piede, e Crow,che negli ultimi due allenamenti ha accusato mal di schiena: questa sera ha provato a scendere in campo per testare le sue condizioni ma è stato preferito non rischiarlo. La Riviera Banca tornerà in campo mercoledì alle 18 al PalaFlaminio per la super sfida contro San Giobbe Chiusi, recupero della terza giornata del girone A.

La partita

Partono bene i biancorossi con cinque punti filati di Simoncelli supportato da Broglia e Mladenov (13-6 al 5'), San Miniato risponde con la tripla di capitan Neri ed il canestro di Tozzi ma Simoncelli e Mladenov vanno ancora a segno costringendo Barsotti al timeout (18-11 al 7'). Gli ospiti rispondono con cinque punti consecutivi di Carpanzano e sorpassano grazie all'1/2 in lunetta di Neri (22-23 al 12'), Fumagalli non ci sta e con due canestri in fila riporta avanti RivieraBanca (28-25 al 15'). Quattro punti di Lorenzetti portano di nuovo in vantaggio San Miniato forzando un timeout di Bernardi, Rivali e Rinaldi rimettono le cose a posto (33-29 al 18') prima che Carpanzano e Tozzi trovino il pareggio di fine primo tempo (33-33).

Al rientro dagli spogliatoi sono gli ospiti a premere sull'acceleratore con Lorenzetti e Carpanzano (35-39 al 23'), ma Rivali e Simoncelli combinano per un parziale di 9-0 che riporta avanti Rimini (44-39 al 27'). Simoncelli risponde due volte dalla lunetta a Tozzi e Carpanzano, ma quest'ultimo riavvicina i suoi col canestro del -2 sulla sirena del terzo quarto (50-48). Lorenzetti pareggia a quota 50 con un 2/2 ai liberi in apertura di ultimo quarto (31'), i biancorossi però si scatenano con un netto parziale di 10-0 finalizzato dalle triple di Simoncelli e Mladenov (60-50 al 35'). Carpanzano accorcia dalla lunetta, ma Mladenov segna un'altra bomba che insieme al canestro di Broglia ed ai liberi di Simoncelli costringono Barsotti al timeout (67-52 al 37'). Rimini è in controllo della partita e consolida il suo vantaggio con le giocate in area di Fumagalli, Broglia e Mladenov (76-58 al 39') che mettono in ghiaccio il risultato.

Foto sito Rinascita Basket Rimini

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket serie B, la Rinascita ci mette cuore e intensità: battuta la seconda della classe

RiminiToday è in caricamento