Basket serie B, un'altra netta sconfitta per i Crabs

Dall’altra parte i lombardi giocano sbagliando poco o nulla e, tirando con percentuali altissime - 17/35 da due e 15/29 dall’arco - portano meritatamente a casa il referto rosa. 

Arriva una netta sconfitta per la NTS Informatica, che non riesce a frenare la corsa della lanciatissima Pallacanestro Crema, brava a confermare il secondo posto in classifica passando 52-86 al RDS Stadium. Caroli e Moffa sono i migliori realizzatori, fermandosi entrambi a 9 punti a un passo dalla doppia cifra: i granchi però sparano decisamente a salve, con un rivedibile 4/27 da tre, mentre nemmeno da due punti raggiungono il 50%. Dall’altra parte i lombardi giocano sbagliando poco o nulla e, tirando con percentuali altissime - 17/35 da due e 15/29 dall’arco - portano meritatamente a casa il referto rosa. 

Crema parte subito forte e con due triple di Dagnello scappa sul 4-14: la NTS prova a reagire e con Busetto torna sul -6 in chiusura del primo quarto, ma la risposta degli ospiti è immediata e con la bomba di Dagnello a fil di sirena scappa sul 11-25. I biancorossi non riescono a reagire e così i cremaschi ne approfittano per scappare sul 16-38, per poi portarsi negli spogliatoi in vantaggio 20-45. Dopo la pausa, il copione non cambia: Crema fa la partita, mentre Rimini fatica terribilmente a trovare le contromisure. Nel garage time del secondo tempo l’unico sussulto da parte biancorossa è la schiacciata di Moffa: l’esito finale però era già deciso da tempo, con gli ospiti che passano 52-86.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

Torna su
RiminiToday è in caricamento