menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rimini, prima giornata da archiviare in fretta: beffati dal Bassano dopo 2 gol

L'inizio di campionato è da dimenticare: va bene che il Bassano è avversario da non sottovalutare e che si giocava fuori casa, ma il risultato è proprio una beffa: Rimini va su un rotondo 0-2 a suo favore fino al 40°, poi nei pochi minuti che separano dalla fine del primo tempo i veneti sfondano due volte

L’inizio di campionato è da dimenticare: va bene che il Bassano è avversario da non sottovalutare e che si giocava fuori casa, ma il risultato è proprio una beffa: Rimini va su un rotondo 0-2 a suo favore fino al 40°, poi nei pochi minuti che separano dalla fine del primo tempo i veneti sfondano due volte, riportando la situazione di parità, con uno spettacolo di ben 4 gol nella prima frazione di partita. Poi nella ripresa la beffa: i riminesi vanno sotto di un gol e non riescono più a ribaltare la situazione. Risultato 3-2.

E’ Nicastro l’uomo chiave dei biancorossi: al 20° ci prova ma trova Zanella sulla traiettoria della porta, che respinge. Al 28° il vantaggio del Rimini: Nicastro in diagonale centra la porta.  Al 40° la replica che galvanizza gli animi: sempre Nicastro, che gira al volo su passaggio rasoterra di Baldazzi. In entrambe le azioni c’è lo zampino positivo di Fall: nel primo caso serve, nel secondo fa un velo che disorienta i veneti.

Tuttavia, non è solo il Rimini a dare spettacolo. Pietrabiasi del Bassano ci prova pure lui dall’altra parte varie volte, con una traversa al 33°. E anche lui, prima della fine del primo tempo cerca accanitamente il gol. Che arriva sempre al 40°. Al 42° Berrettoni pareggia. Una vera disdetta per il Rimini, che si trasforma in sconfitta pochi minuti prima della fine secondo tempo: è il solito Pietrabiasi (39°), che lascia il campo come Nicastro: con una doppietta.

BASSANO VIRTUS (4-2-3-1): Rossi; Toninelli, Zanella, N. Bizzotto, Stevanin; Proietti, Bortoli; Furlan, Berrettoni, Cortesi; Pietribiasi. A disp.: Lombardi, Pellizzari, Maran, Semenzato, De Stefani, S. Bizzotto, Maistrello. All. Petrone.

RIMINI (4-3-3): Scotti; A. Brighi, Rosini, Martinelli (40' st Gasperoni), Sereni; Spinosa, M. Brighi, Del Sole; Nicastro, Baldazzi, Fall (38' st Sartori). A disp.: Zanier, Cancelloni, Amati, Marteddu, Maio. All. Osio.

ARBITRO: Mainardi di Bergamo.

AMMONITO: Bizzotto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento