Calcio femminile, pesante sconfitta per il Riccione contro il Pontedera

Il Riccione subisce un poker di reti dal Pontedera che segna due goal per tempo con Gavagni e Carrozzo

Pesante sconfitta per il Riccione che subisce un poker di reti dal Pontedera che segna due goal per tempo con Gavagni e Carrozzo, autrici di una doppietta; si chiude pertanto il girone di andata con le romagnole che si piazzano al terzo posto in graduatoria con 20 punti alla pari della Res Women.

Al 16’ tiro in porta di Gavagni parato da Giorgi; un minuto dopo ci prova Carrozzo che trova sempre pronta l’estremo difensore; al 24’ tiro fuori misura di Gavagni; al 26’ conclusione di Amaduzzi M. respinta da una giocatrice avversaria; al 32’ tiro di Carozzo ribattuto dalla difesa; al 33’ palo del Pontedera direttamente da calcio d’angolo con Del Prete; al 35’ la gara si sblocca per le toscane che passano in vantaggio con Gavagni; al 45’ arriva il raddoppio delle padrone di casa ancora con Gavagni con l’arbitro che manda le squadre negli spogliatoi sul punteggio di 2-0 in favore della squadra di Renzo Ulivieri. Nella ripresa al 48’ arriva il tris ad opera di Carrozzo; al 66’ poker delle toscane ancora con Carrozzo; al 79’ tiro fuori di Maffei; al 82’ conclusione imprecisa di Abouziane, all’88’ ci prova D’Antoni che colpisce il legno; al 91’ grande parata di Barbieri su tiro di Ciavatta; dopo tre minuti di recupero l’arbitro fischia la fine delle ostilità decretando la vittoria per 4-0 del Pontedera sul Riccione.

In virtù di questo risultato le romagnole restano ferme al terzo posto con 20 punti, raggiunte dalle Res Women. Nel prossimo incontro in programma il 19 Gennaio si inizia il girone di ritorno in casa del San Miniato. Le dichiarazioni post gara del mister Migani: “Abbiamo incontrato una squadra molto competitiva tra le favorite alla vittoria del girone che si giocherà il primo posto con la Torres e la Res Women; abbiamo cercato di interpretare la gara in maniera diversa dal solito ma abbiamo pagato caramente alcune disattenzioni; con queste squadre di alto livello al minimo errore viene castigato, occorre sempre giocare al massimo della condizione e della concentrazione; resta un peccato non aver preparato la gara nel migliore dei modi per via di alcune assenze in organico”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pontedera – Riccione 4-0
Marcatrici : 35’ Gavagni, 45’ Gavagni, 48’ Carrozzo; 66’ Carrozzo
Pontedera (Barbieri, Bulleri, Carrozzo, Cei (81’ Consoloni), Del Prete (69’ Caucci), Gavagni, Maffei, Pantani (79’ Mazzella), Rizzato, Sacchi (63’ Parrini), Tramonti (69’ D’Antoni)
Asd femminile Riccione: (Giorgi, Barocci (46’ Gostoli), Maccaferri (46’ Magnani), Amaduzzi M., Rodriguez, Dominici, Amaduzzi A (63’ Della Chiara), Perone (61’ Ciavatta), Antolini (76’ Sommella), Marcattili)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal Galli al Fulgor, Alberto di Monaco: "Avete proprio tutto". E c'è chi gli propone: "Un chiosco di piadina nel principato"

  • Overdose sulla pista da ballo, scatta la chiusura per il Classic Club

  • Quattro bambini piccoli lasciati soli in casa, intervengono vigili del fuoco e polizia

  • Raid vandalico in spiaggia, stabilimento balneare completamente devastato

  • Assembramenti e norme anti-Covid, imposta la chiusura di 5 giorni alla discoteca

  • Notte Rosa, il Samsara anticipa la chiusura per evitare assembramenti: "Non possiamo permetterci multe"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento