menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio, Rimini beffato a pochi minuti dalla fine: pareggio col Pro Patria

Al Romeo Neri il Rimini se l'è vista con il Pro Patria. Uno scontro importante, col Rimini sempre più insabbiato nelle parti bassi della classifica e il Pro Patria un avversario tosto

Al Romeo Neri il Rimini se l’è vista con il Pro Patria, nell’ambito del campionato di Legapro, seconda divisione. Uno scontro importante, col Rimini sempre più insabbiato nelle parti bassi della classifica e il Pro Patria un avversario tosto da battere (è secondo in classifica). Per questo ha galvanizzato il vantaggio temporaneo del Rimini che dopo mezzora di gioco ha segnato con Zanigni. Il Rimini ha tenuto testa fino agli sgoccioli, quando il Pro Patria alla fine ha pareggiato con Serafini.  

Sotto la pioggia la partita è “maschia”, ma corretta. Il Rimini tiene bene l’onda d’urto del Pro Patria, addirittura arrivando ad un clamoroso palo di Taddei al 23° minuto. Il gol arriva ad opera di Zanigni, su rigore, dieci minuti dopo. Per tutto il secondo tempo, però, il Pro Patria spinge sull’acceleratore, mettendo continuamente sotto pressione il Rimini, che si difende con i denti. Il gol di Seafini per la squadra di Busto Arsizio (Varese) arriva all’87° minuto, anch’esso su rigore. C’è poco da fare, la partita si chiude in pareggio, ma il Rimini strappa comunque un punto prezioso.

RIMINI (4-3-3): Scotti; Palazzi, Vittori, A.Brighi, Rosini; Maita, Onescu, M.Brighi; Zanigni, Taddei, Baldazzi. All.: D'Angelo.

PRO PATRIA (4-3-1-2): Sala; Andreoni, Nossa, Polverini, Pantano; Bruccini, Calzi, Viviani; Giannone; Serafini, Falomi. All.: Firicano.

Arbitro: Baroni di Firenze.

Ammoniti: A.Brighi, Bruccini, Baldazzi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento