Calcio, una nuova avventura in Eccellenza per la Fya Riccione

In panchina, affiancato dal Vice Gianluca Lorenzi, siede Mister Mirco Giorgi, profilo giovane e vincente, in arrivo dopo la positiva esperienza di Cattolica

Grande partecipazione ed entusiasmo alla presentazione ufficiale della Prima Squadra della Fya Riccione tenutasi allo Stadio Nicoletti. “Siamo una realtà sempre più’ consolidata in Eccellenza e l’obiettivo che ci siamo dati è quello di migliorare il quarto posto dello scorso anno - ha dichiarato il Presidente Paolo Secchiaroli - è una bella sfida, da affrontare con entusiasmo e valorizzando, come sempre, i tanti giovani del nostro vivaio. Mi auguro che i riccionesi comprendano sempre di più quanto questa società faccia sia per il settore giovanile che per la Prima Squadra, attraverso un gruppo dirigenziale e una serie di collaboratori fantastici. Per questo invito tutti a seguirci".

Sono 330 i tesserati del settore giovanile targato Fya, la società numericamente più importante della provincia, un movimento che puntualmente porta 4-5 giocatore ogni anno in Prima Squadra e addirittura, per questa stagione, ha lanciato Matteo Serafini nel mondo dei Pro a Rimini. Quella approntata da Lepri, con la super visione del direttore tecnico Beppe Terenzi, è una rosa con tanti riccionesi e innesti di alto livello come la coppia offensiva Docente-Grimellini. La squadra si allena ormai da un mese e suda per preparare al meglio l’esordio in campionato del 2 settembre, il 9 l’esordio casalingo con il Cotignola. Intanto domenicq parte la Coppa con il match casalingo (campo Via Arezzo ore 16.30) contro il Cattolica. “Abbiamo allestito una squadra con tanta qualità sotto il profilo umano ma anche tecnico - ha dichiarato il DS Omar Lepri - e vista l’intensità e la voglia con cui si allenano i ragazzi penso che ci si possa togliere delle belle soddisfazioni". 

In panchina, affiancato dal Vice Gianluca Lorenzi, siede Mister Mirco Giorgi, profilo giovane e vincente, in arrivo dopo la positiva esperienza di Cattolica. “In queste prime settimane ho capito di avere fatto la scelta giusta, ho la possibilità di lavorare con una società di grande qualità, ci seguono con tanta attenzione e poi ho a disposizione un gruppo di giocatori di grande livello sia umano che tecnico - ha puntualizzato Mister Giorgi - Andremo ad affrontare un campionato difficile ma di sicuro, rispettando i nostri avversari, sapremo dare il massimo in ogni partita. La società ci ha chiesto di migliorare la posizione dello scorso anno, non sarà semplice, ma di certo questo non ci condizionerà negativamente, anzi sarà di grande motivazione”. Partita anche la campagna abbonamenti: 100 euro la tessera per assistere a tutti gli incontri casalinghi allo Stadio Nicoletti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento