Basket Serie B, Crabs show: strapazzata Senigallia

La NTS Informatica è riuscita a strappare il referto rosa ad una formazione esperta e attrezzata come quella marchigiana, confermando le promesse fatte in estate

Che spettacolo questi Crabs: all’esordio davanti al proprio pubblico, gli uomini di Maghelli strapazzano Senigallia per 94-77 grazie ad una grandissima gara, conquistando così la seconda vittoria in due giornate. Con un Pesaresi ispiratissimo, che ha segnato la sua prima partita al Flaminio con i gradi di capitano imbucandone 26, a cui si aggiungono un solidissimo Meluzzi da 15, imitato da un chirurgico Busetto e un Battistini che nonostante i problemi di falli ha fatto vedere alcune giocate spettacolari sopra il ferro, chiudendo con 6 canestri in altrettante conclusioni, la NTS Informatica è riuscita a strappare il referto rosa ad una formazione esperta e attrezzata come quella marchigiana, confermando le promesse fatte in estate. Il prossimo turno vedrà i granchi impegnati sul campo di Campli, altra formazione a punteggio pieno: una sfida sicuramente insidiosa, ma che i biancorossi affronteranno di certo con lo stesso atteggiamento messo in campo in queste due giornate.

A rompere il ghiaccio è una tripla di Busetto, seguito a ruota da Meluzzi: la schiacciata di Battistini fa 8-1 dopo 3’, con l’ex mantovano a bucare ripetutamente la difesa ospite. I granchi sono scesi in campo con il giusto atteggiamento e si portano sul +10, prima del ritorno di Senigallia fino al -3, con i biancorossi che però riescono a chiudere il primo periodo avanti 20-15. La Goldengas, dopo essere tornata a -1, scivola sotto i colpi di Busetto e compagni, con Toniato da tre a scrivere 31-19 al 14’: Rimini si rilassa un attimo e gli ospiti ne approfittano per tornare sul -4 prima di impattare a quota 36 grazie a Maggiotto. Ci pensa Pesaresi, con una tripla da oltre 7 metri, a mandare tutti negli spogliatoi sul 39-36 dell’intervallo.

Dopo la pausa, durante la quale il presidente del Basket Rimini Luciano Capicchioni ha premiato con una targa commemorativa il ‘doc’ Enzo Corbari per gli oltre 50 anni passati al servizio della società biancorossa, si ritorna in campo ed è Battistini a far esplodere il Flaminio con una grandissima schiacciata al volo su assist di Busetto: ci pensa poi Luca ‘the shooter’ Pesaresi a far alzare tutti i presenti in piedi. Sono ben cinque le ‘bombe’ che esplodono nel canestro dei marchigiani nel corso del terzo periodo, con la NTS Informatica che scappa e allunga sul 72-54, facendo registrare un parziale di 26-11 dalla prima tripla di ‘Pesa’ fino all’ultima.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Goldengas è tramortita, Toniato con una schiacciata impressionante fa salare ancora una volta tutti in piedi: ormai la partita è decisa, Rimini tocca anche il +20 prima di staccare un attimo le mani dal manubrio, con Senigallia che torna sul -11. Non c’è però più nulla da fare, la NTS chiude sul velluto, con la tripla di Meluzzi a fil di sirena a segnare il punteggio finale sul 94-77.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento