Domenica, 26 Settembre 2021
Sport

Football Rimini, un camp estivo per migliorare tecnica e gioco

L’idea dei due fondatori Alan Giulietti e Michele Pieri: fornire un supporto alle società e migliorare i ragazzi sia dal punto di vista tecnico-tattico che atletico-coordinativo

Non volevano dar vita al classico camp estivo e nemmeno ad una nuova società calcistica, è nata così una nuova idea di calcio originale ed innovativa. Si tratta di Football Rimini, un nuovo progetto calcistico ideato e realizzato dai due giovani ragazzi e allenatori riminesi, Michele Pieri e Alan Giulietti. Non è una scuola calcio e non è in antitesi alle tante società che operano sul territorio, è un laboratorio calcistico di supporto e parallelo all’attività calcistica invernale. Football Rimini si rivolge ai tanti giovani calciatori che già giocano e si divertono nelle proprie società di appartenenza ma che vogliono migliorare e perfezionarsi sia dal punto di vista tecnico-tattico che atletico-coordinativo. Sarà un percorso con l’obiettivo di migliorare il giovane calciatore a 360º basato sull’apprendimento attraverso il gioco e il divertimento, il tutto in un ambiente professionale che rispetterà le tappe evolutive.

football rimini-2

Un altro obiettivo fondamentale (soprattutto in questo periodo storico) sarà la cura della sfera emotiva attraverso lo “stare in gruppo”, relazionarsi e condividere momenti di sport e non solo, sempre in tutta sicurezza e nel rispetto delle norme anti-Covid. Il laboratorio calcistico Football Rimini, società iscritta alla UISP, nasce per collaborare con le società di Rimini e provincia e fornire loro un supporto nel miglioramento e nella crescita dei ragazzi. Tra i servizi proposti dai due fondatori c’è il camp estivo di 6 settimane in programma tra giugno e luglio che abbinerà calcio e attività fisica in spiaggia presso le strutture del sintetico di Bellariva e il vicino bagno 67. L’Advanced Summer Camp FR, dal 21 giugno al 30 luglio, sarà strutturato con una prima parte sul campo focalizzandosi sul miglioramento degli aspetti tecnico/tattici individuali e collettivi del calcio. La seconda parte si svolgerà sulla sabbia con un lavoro specifico a cura di un preparatore atletico qualificato tenendo conto delle tappe evolutive dei giovani calciatori. Spazio anche per i portieri con la presenza del tecnico Daniele Sapori che lavorerà sulla loro tecnica specifica. Il tutto non precluderà tanto gioco, divertimento e momenti di aggregazione sia nella prima che nella seconda parte con attività propedeutiche al gioco del calcio, dal beach tennis al footvolley con un occhio anche alla crescita armonica e in salute grazie alla collaborazione con un osteopata.

Per la natura del camp i posti sono limitati e si potrà scegliere se partecipare a due, quattro o sei settimane.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Football Rimini, un camp estivo per migliorare tecnica e gioco

RiminiToday è in caricamento