Il maltempo non frena gli sportivi degli Open Games di Misano Adriatico

La kermesse dedicata allo sport al Misano World Circuit - Marco Simoncelli per tutti gli appassionati delle discipline sportive

Oltre 3500 i partecipanti al Misano Open Games che, sfidando la pioggia, si sono dati appuntamento questa domenica al Circuito di Misano. La manifestazione è organizzata in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Misano Adriatico insieme ad alcune delle più importanti Associazioni sportive della Provincia (Misano Podismo, Atletica Santamonica, Eurobike, Basket Pirates, Valle del Conca, Polisportiva Misano) e con il patrocinio della Provincia di Rimini. Una giornata interamente dedicata alle famiglie, alle persone, agli sportivi, ai curiosi con tante attività sportive rigorosamente non di carattere motoristico. Una domenica di festa in cui il Circuito è uscito quindi dalla sua specificità per “aprire le porte” agli sport alimentati dall’energia umana.

“Il circuito di Misano, patria della passione motoristica (in particolare motociclistica) romagnola, si apre a tutti gli altri sport per far conoscere e ‘toccare con mano’ a tutti, anche ai bambini, un luogo conosciuto in tutto il mondo, capace di regalare sempre grandi emozioni” - afferma Andrea Albani, Coordinatore Generale Misano World Circuit. Clou della giornata la Gara di Podismo, 4° Gran Premio Città di Misano, gara omologata FIDAL regionale valevole per il 18° Campionato individuale UISP Provinciale 2015. Oltre 550 gli atleti al via di cui circa 80 a donne. Diecimila metri di corsa sulla pista di Misano, che ha visto vincitori:
Primo classificato Denis Curzi
Secondo classificato Gianluca Borghesi (secondo tra gli italiani alla Maratona di New York)
Terzo Classificato Massimo Tocchio.
Tra le donne la vincitrice è Valentina Facciani, seguita da Elena Borghesi e Federica Moroni.  

La competizione è stata preceduta dalla gara non competitiva - camminata e nordik walking - che si è sviluppata su un percorso di km. 4,20 o 8,40 (pari a 1 o 2 giri di pista).

Grande divertimento sulla pista di Flat Track, inaugurata recentemente, utilizzata per la Gara di Mountain Bike, organizzata da Valle del Conca, a cui hanno aderito una cinquantina di persone. Questi i vincitori di categoria:
1° Classificato Società Teambike Valconca
1° Assoluto Emanuele Bucci, Teambike Valconca
1° Donne Tania Pucci, Team Montevito
1° Donne Junior Valentina Mancini, Team Valle del Conca
1° Esordienti Alexandru Sandu, Team Bike Valconca
1° Allievi Gianmaria Bartolucci, Team Bike Fan
1° Dilettanti Andrea Paoloni, Team ASD GS Mondobici
1° Cat A Gianmaria Renzi, Team Valle del Conca
1° Cat. A1  Emanuele Bucci, Team Bike Valconca
1° Ct. A2 Fabio Fantini, Team Valle del Conca
1° Cat. A3 Loris Crinella, Team ASD H30
1° Cat. A4 Claudio Amadei, Team Valle del Conca
1° Cat. A5 Marco Calise, Team Valle del Conca

Altra importante competizione è quella di Handbike, organizzata con la collaborazione del Giro d’Italia Handbike che vede tra i protagonisti anche atleti del Giro e di provenienza europea. La competizione si svolge con la modalità di 1 ora più un giro e rappresenta un po’ un allenamento di preparazione alla prima Tappa del Giro d’Italia di Hanbike che si terrà il 6 aprile.

Sono arrivati atleti da tutta Italia anche per il Fixed Bike, organizzato dal team di Dafne Fixed di Rimini, che si svolge con bicicletta a scatto fisso, sempre più in auge di questi tempi. Due le prove  in programma: Misano Messenger Race per gli amatori (7 giri per un totale di 12.250 metri) e Misano Fixed Race (15 giri per un totale di 26.250) per gli atleti professionisti provenienti da tutta Italia.

Divertimento in paddock nello Sporting Village e spazi per i più piccoli con il circuito di Kiddimoto, il mini volley  e presso la Galleria Simoncelli attrezzata per i tornei di mini basket.

Molta affluenza anche al Medical Center, la struttura medica presente all’interno del Circuito, diretta dal dott. Eraldo Berardi, che per tutta la giornata ha messo a disposizione una serie di prestazioni per ciascuna branca: RMN articolari, ecografie, ecodoppler, visite ortopediche, visite medico sportive agonistiche, visite pneumologiche, valutazioni fisioterapiche ecc., con una particolare attenzione riservata ai bambini per valutazioni medico sportive e posturali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • "Correte ho ucciso mia moglie", l'assassino confessa il delitto alla polizia di Stato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento