Il Riviera Golf fa l'impresa: promosso in serie A1 il team capitanato da Filippo Bernabé

Secondi in classifica il primo giorno, quarti il secondo, poi gara 3 annullata: è massima serie per la prima volta. Matteoni, allenatore: «partiti per la salvezza: che risultato». Ghiglione, il presidente: «grande premio per tutto il circolo»

Sulla carta giocavano per mantenersi in A2, ma sul campo di Poggio dei Medici, al Mugello, i 4 del Riviera Golf hanno fatto l'impresa: in due giorni di gare capitan Filippo Bernabé e i suoi tre compagni Artur Kryhan, Davide Di Lorenzi e Gianluigi Bardeggia, allenati da Matteo Matteoni, con il quarto posto sono saliti alla massima serie: A1. Gongola il presidente del club, Gianluca Ghiglione: «sono contento, un po' di fortuna – il maltempo ha annullando l'ultima delle prove – ci ha premiato con il quarto posto, ma il primo giorno eravamo secondi e in una giornata davvero difficile. Quindi significa che c'eravamo».

La cronaca della due giorni la racconta Filippo Bernabé, team leader della squadra di San Giovanni: «La prima gara è caratterizzata da una giornata molto ventosa, giocare bene in quel campo non era facile. Io ho giocato alla pari con il campo, Artur finisce la sua gara a + 3 colpi, Davide a +6». Il Riviera conclude così la giornata con la seconda posizione in classifica. Il secondo giorno però le condizioni climatiche sono perfette e le altre squadre ne approfittano per recuperare, mentre i nostri si alternano nei risultati: Artur Kryhan è il migliore del Riviera finendo con un colpo in più del campo, Filippo Bernabé conclude a +4 mentre Davide Di Lorenzi scivola a +11. Va bene così: nella classifica generale il Riviera cede solo due posti: sono quarti a pari merito. Il terzo giorno il maltempo fa il regalo: gara prima sospesa per fulmini, poi annullata e il quarto posto è confermato: il Riviera Golf è promosso alla massima serie. «E' la prima volta che siamo in A1 – commenta capitan Bernabé - fino a pochi anni fa eravamo sconosciuti, ed è una bella soddisfazione, oltre che una bella pubblicità per il circolo».

«E' stata un'impresa – taglia corto Matteo Matteoni, il toscanaccio Pro che li allena - perché già in classifica come somma di handicap eravamo 23 esimi. Sulla carta partivamo tra quelli che miravano a salvarsi. Il che è più che onorevole: già l'A2 è un'ottima categoria per un circolo come il nostro. Ora andremo a giocare con i circoli più blasonati, il che non sarà facile: noi abbiamo 5 giocatori sotto i 5 punti di HCP, mentre quelli che andremo a sfidare ne hanno non meno di 60. Ci aspetta un impegnativo anno di preparazione». Non lesina i complimenti ai suoi ragazzi: «la squadra si è comportata benissimo, sopratutto il primo giorno con un campo difficilissimo e le avverse condizioni climatiche. Artur e Filippo erano in forma, Davide ha fatto un bel salto di qualità, da garantire il terzo. Sicuramente una bella esperienza per Gianluigi Bardeggia, che ha dato il suo contributo grazie alla recente qualificazione all'interregionale».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si proietta già sul prossimo anno il presidente del Riviera Gianluca Ghiglione: «sarà più difficile, aumenta il livello di gioco, aumentano i giocatori da portare alle competizioni. Intanto faccio i complimenti a Matteo Matteoni, che li ha seguiti, oltre all'impegno dei ragazzi che hanno preso la cosa seriamente: erano molto carichi. E complimenti a tutto il circolo che sta crescendo, come livello di handicap e di gioco di tutti gli iscritti. Questa promozione è un grande premio per tutto il circolo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento