menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In pieno recupero il Rimini agguanta il pareggio contro la Marignanese-Cattolica

Extra time agitato con i padroni di casa che reclamano un rigore ma l'arbitro chiude la partita col triplice fischio

Partita movimentata quella del Rimini che, al Romeo Neri, ha ospitato la Marignanese-Cattolica riuscendo ad agguantare un pareggio in pieno recupero e protestato animatamente per un fallo in area durante l'extra time. I biancorossi vanno subito sotto al 13' quando la Marignanese si porta in vantaggio su calcio d'angolo con Moricoli, che di testa mette in rete da due passi, inutile il tentativo di salvataggio di Adorni. Il raddoppio degli ospiti arriva al 7' del secondo tempo quando Manuzzi si sistema il pallone al limite dell’area e calcia, Adorni non trattiene, la difesa non allontana, irrompe Merlonghi che insacca. Il Rimini riapre la partita allo scoccare della mezzora con Vuthaj che tira dalla distanza, Faccioli non trattiene la palla e in area si fiondano Ambrosini il cui tiro si infrange contro il portiere avversario e il rimbalzo arriva su Casolla che riesce ad insaccare. Al 38′ gol annullato per fuorigioco a Docente che avrebbe potuto chiudere la partita in favore degli ospiti. I biancorossi finiscono il match in 10 per l'espulsione di Vuthaj che rifila una gomitata sulla trequarti a Moricoli. L'arbitro indica in 6 i minuti di recupero e al 47' arriva il pareggio del Rimini su tiro di Valeriani, spizzata di Ronchi per Pecci, che sfodera un gran diagonale. Sul finale i padroni di casa reclamano un rigore per un intervento in area su Casolla ma l'arbitro chiude la partita col triplice fischio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Simbolo di Rimini, storia e curiosità del grattacielo

social

Ricette con uova, 4 idee creative da gustare

social

Pizza integrale in padella da preparare a casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento