Inaspettata battuta d’arresto per la Gut Chemical Bellaria

La padrone di casa battute dalla Studio Montevecchi Imola per 0 a 3, prossimo appuntamento a Ravenna

Dalla partita di sabato ci si aspettava tanto in casa Gut Chemical Bellaria ma dopo un inizio di campionato che aveva quasi sempre permesso alla squadra di giocare alla pari con le avversarie di turno e raggranellare punti regalando anche la prima vittoria in trasferta, la formazione bellariese è incappata nella classica giornata storta dove semplicemente nulla ha funzionato. Il primo set Bellaria scende in campo confermando quasi in toto il solito sestetto, Fortunati, Tosi Brandi, Ricci, capitan Scaricabarozzi, Petrarca, Bernabè unica eccezione, con Fioroni e Zammarchi liberi.  La Gut Chemical parte bene (3-0) e si porta in vantaggio fino al 9-6. Ma la formazione ospite non si scompone e sfrutta gli errori in serie della squadra di casa per pareggiare ed allungare sul 16-11. Senza sussulti si viaggia punto a punto e le bolognesi chiudono 25-20. Nel secondo parziale ci si aspetta la reazione che purtroppo non arriva. E dire che la partita è equilibrata con Scaricabarozzi & C. che reggono fino al 17-17 ma il buio cala profondo sulla metà campo bellariese che lascia strada e si inchina per 25-17. Sotto 0-2 nella terza frazione coach Costanzi prova a pescare il jolly.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sposta Fortunati opposta ed entra la baby Andruccioli in regia. La Gut Chemical Bellaria lotta, rimane in scia ma la gara nonostante tutti gli sforzi fatti dalle ragazze di casa sembra non volere suonare uno spartito diverso con il risultato che lo Studio Montevecchi Imola si aggiudica il match chiudendo 25-22. "Stasera abbiamo perso una grande occasione senza nulla togliere all’Imola che ha giocato una buona partita - è stato il commento di coach Costanzi. - Questa era una gara importante per la classifica da non perdere, purtroppo abbiamo completamente ciccato l’approccio disputando la nostra peggior prestazione da inizio anno, un vero peccato. Ora bisogna rimboccarsi le maniche ed andare a raccogliere punti persi stasera in altri campi per non allontanarci dal gruppone di metà classifica!". Prossimo appuntamento in trasferta a Ravenna giovedì 1 dicembre ore 21:00 per giocare l’anticipo con la Teodora che attualmente si trova a metà classifica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Carlo Cracco vignaiolo, lo chef inizia la vendemmia nella sua tenuta

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Facoltoso ristoratore intasca il reddito di cittadinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento