Sport

L'atleta riccionese Caterina Mazzotti bronzo al Trofeo Internazionale Alpe Adria di judo

Molto soddisfatto il tecnico Luca Ravanetti per questo bronzo di Caterina che vi da appuntamento a Follonica 11-12 Febbraio per l'European Cup

Sono milleventisei gli atleti che sabato e domenica si sono confrontati sui tatami allestiti nel PalaGetur a Lignano Sabbiadoro per aggiudicarsi la 22esima edizione del Trofeo Internazionale Alpe Adria di judo. Sabato le gare sono state riservate esclusivamente alla classe cadetti (under 18) , precedute da un’originale cerimonia di apertura con il saluto di Odette Giuffrida, argento olimpico a Rio. Numerosi i protagonisti di scena internazionale, italiani, croati, sloveni, svizzeri e in particolare, gli atleti della nazionale dell’Azerbaijan. L'atleta riccionese Caterina Mazzotti (ksdk) vince i primi tre combattimenti incontrando un'italiana e due slovene rispettivamente per ippon il primo e secondo mentre il terzo per tecnica di soffocamento.In finale di pole si deve arrendere al golden score per una sanzione. Giudizio arbitrale che lascia molto perplessi sia i tecnici che i compagni di squadra di Caterina. In finale per il bronzo l'atleta riccionese vince brillantementene per due wazari con l'atleta milanese del Judo Vanzago. Molto soddisfatto il tecnico Luca Ravanetti per questo bronzo di Caterina che vi da appuntamento a Follonica 11-12 Febbraio per l'European Cup.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'atleta riccionese Caterina Mazzotti bronzo al Trofeo Internazionale Alpe Adria di judo

RiminiToday è in caricamento