rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Sport Riccione

La Dany Riccione blinda la difesa ma la vittoria contro il Pgs Welcome sfuma all’ultimo quarto

Accarezzata a lungo l’idea di fare l'impresa sul parquet bolognese, prossima partita casalinga contro il fanalino di coda Progresso Happy Basket

La Dany Riccione accarezza a lungo l’idea del ritorno al successo ma cede nel finale sul parquet bolognese del Pgs Welcome (71-66). Il 2019 resta dunque ancora tabù per la baby-band di coach Maurizio Ferro, capace di partire bene e tenere ancora meglio per tutta la durata del primo tempo, chiuso avanti di 6 lunghezze con un lusinghiero parziale di 36-42. Ma è nella ripresa che la mira dei Dolphins comincia a fare difetto, tanto da mettere sul tabellone appena 24 punti in 20 minuti. Una sterilità che logicamente rimette in partita i padroni di casa, capaci di operare l’aggancio a fine terzo periodo (56-56) e il break decisivo in un ultimo e decisivo quarto in cui si segna con il contagocce da entrambe le parti. In una serata generalmente poco felice al tiro (25/66 complessivo dal campo per la Dany), si ergono comunque a protagonisti Pierucci (23 punti) e Amadori (18) mentre Mazzotti fa la voce a rimbalzo (8 sui 33 di squadra di cui31 difensivi). Alla fine restano la buona prestazione difensiva di squadra e parecchio rammarico per il risultato finale. Sabato prossimo (ore 21) si torna sul parquet di casa per affrontare il fanalino di coda Progresso Happy Basket.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Dany Riccione blinda la difesa ma la vittoria contro il Pgs Welcome sfuma all’ultimo quarto

RiminiToday è in caricamento