rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Sport San Giovanni in Marignano

La Omag-Consolini Volley A2 di San Giovanni è in semifinale Coppa Italia

Per le romagnole un match che ha regalato grandi emozioni e giocate spettacolari, con Lualdi, Manfredini e Gibertini sopra le righe

Nelle gare ad eliminazione diretta dei Quarti di Coppa Italia di A2 Femminile passano Lpm Bam Mondovì, Omag S.Giov. In Marignano, Itas Citta’ Fiera Martignacco e Canovi Coperture Nolo 2000 Sassuolo che accedono alle semifinali. Fanno valere il fattore campo le squadre di Delmati e Saja, che eliminano rispettivamente Delta Informatica Trentino e Zambelli Orvieto. Compiono l’impresa in trasferta le squadre di Gazzotti, sul campo della Bartoccini Perugia, e quella di Barbolini che centra una grande rimonta a Soverato risalendo dal 2-0 al 2-3 finale.

E’ stata la Omag delle meraviglie: muri invalicabili, difese strappa applausi, attacchi implacabili. E’ stato questo lo show andato in scena al Palasport di San Giovanni in Marignano per la gara dei quarti di coppa Italia con la AZ Zambelli Orvieto. Le marignanesi di fronte ai propri tifosi hanno messo in scena un match che ha regalato grandi emozioni e giocate spettacolari, con Lualdi, Manfredini e Gibertini sopra le righe e un pubblico incredibile, capace di trascinarle senza sosta per tre set. La Omag si guadagna dunque la possibilità di concorrere ancora per la vittoria dell’importante competizione già vinta lo scorso anno nella splendida cornice del Paladozza di Bologna.
La cronaca. Solforati schiera Prandi in regia, Decortes opposta, Montani e Ciarrocchi al centro, D’Odorico e Stavnetchei schiacciatrici, Cecchetto libero. Saja risponde con Battistoni in palleggio, Manfredini a chiudere la diagonale, Saguatti e Fairs in posto 4, Lualdi e Caneva al centro e Gibertini libero.

Primo set. Partenza a ritmi serrati, con entrambe le squadre che tengono la corda. Inizia bene la Omag che si porta avanti di tre lunghezze (5-2). Orvieto reagisce e trova la parità a quota 9. La Omag si riporta avanti e Solforati chiama il primo ed unico time out del set (novità di questa Coppa Italia): 16-12. Il set prosegue punto a punto e la Omag rimedia 2 set point. Il primo lo spreca con errore al servizio mentre il secondo va a segno (25-23).

Secondo set. Parte a razzo la Omag nel secondo parziale e Coach Solforati sostituisce Gabi con Bussoli (7-2). Orvieto si riporta sotto con una buona correlazione tra muro e difesa (8-6). E’ ancora la Omag a spingere con Manfredini e Lualdi (11-6). Altro cambio per Solforati con Venturi che rileva Decortes ma nulla cambia nella sostanza e così chiama subito time out (16-9). Ora tocca a Mucciola rilevare Prandi in regia, con la Omag avanti (22-16). L’errore al servizio di Ciarrocchi regala 6 set point alla Omag che chiude con un muro di Caneva (25-19).

Terzo set. Parte meglio la Zambelli nel terzo parziale (1-5). La Omag si rifà sotto anche se è un’altra Zambelli in questo set (10-15). La Omag agguanta Orvieto a quota 19. Saja manda al servizio Guasti al posto di Fairs ma purtroppo pesta la riga ed Orvieto ringrazia (21-22). Il muro di Battistoni regala il match point alla Omag che Decortes annulla. Ora il set point è per Orvieto che si porta avanti ancora con Decortes. Questa volta è Lualdi a pareggiare i conti. Decortes manda fuori per il secondo match point, Omag che chiude con muro di Lualdi 27-25.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Omag-Consolini Volley A2 di San Giovanni è in semifinale Coppa Italia

RiminiToday è in caricamento