Il Rimini capitola contro la Pro Patria

E’ durata otto giornate l’imbattibilità del Rimini. A Busto Arsizio, la squadra di Luca D’Angelo è stata sconfitta per 3-0 dalla Pro Patria. Già dopo undici minuti i biancorossi hanno accusato il primo goal

E’ durata otto giornate l’imbattibilità del Rimini. A Busto Arsizio, la squadra di Luca D’Angelo è stata sconfitta per 3-0 dalla Pro Patria. Già dopo undici minuti i biancorossi hanno accusato il primo goal, con Giannone bravo ad avventarsi sulla sfera dopo una respinta della barriera su calcio di punizione. Gli ospiti hanno provato a cercare il pareggio, ma Zanigni al ventesimo non è stato fortunato. Al 32’ la Pro Patria ha trovato il raddoppio con Bruccini con un tiro dalla distanza.

Nel secondo tempo, Bruccini ha cercato la doppietta, avvicinandosi al 55’ con una bella punizione ben parata da Scotti. Il bomber ha trovato il definitivo 3-0 capitalizzando in rete un traversone di Mora. Nel finale il nervosismo ha tradito prima Valeriani, espulso per fallo da ultimo uomo, e poi Mastronicola, per proteste dalla panchina. Domenica i romagnoli saranno impegnati contro il Lecco. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento