rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Sport

Lontano dal "Neri" non si vince: il Rimini ko contro la Samb

Il Rimini in classifica resta  fermo a quota 21, scavalcato proprio dall’avversario di giornata.

E’ sfumato nel finale il sogno del Rimini di tornare dal “Riviera delle Palme” con un risultato positivo. I ragazzi di Leo Acori si sono dovuti arrendere al penalty realizzato a 5′ dal 90′ da Calderini, episodio che ha fatto la differenza in un match tutto sommato equilibrato. Dopo l'amaro passo falso rimediato al “Riviera delle Palme”, lunedì il Rimini tornerà al lavoro per preparare al meglio l'importante sfida casalinga in programma sabato, il derby con la Vis Pesaro. La truppa biancorossa, agli ordini di mister Leo Acori e dello staff tecnico, si ritroverà domani pomeriggio al “Romeo Neri”. Martedì i ragazzi in maglia a scacchi sosterranno una doppia seduta di allenamento mentre da mercoledì a venerdì, giorno della rifinitura, si lavorerà sul rettangolo verde di piazzale del Popolo la mattina.

LA PARTITA - Il tecnico biancorosso conferma la difesa a 4 con la novità Simoncelli sulla fascia destra. Variola viene schierato davanti alla difesa, poi linea mediana con Montanari e Candido centrali e il duo Arlotti e Guiebre a spingere sulle corsie esterne a supporto di Volpe terminale offensivo. Il primo sussulto dopo 14′ quando Volpe fa da sponda per Guiebre, sinistro improvviso ma la palla è fuori misura. Due giri di lancette più tardi Calderini ci prova dalla lunga distanza, Nava è attento e blocca. Al 20′ Arlotti riceve sulla trequarti, avanza e lascia partire un sinistro insidioso, sfera di poco a lato. Dopo una prima frazione combattuta ma avara di occasioni da rete si va al riposo sullo 0-0.

Dopo 5′ dalla ripresa delle ostilità Caccetta mette al centro dalla destra una bella palla per Ilari, tempestivo l’intervento di Marchetti che chiude bene in corner. All’11’ Rapisarda prova il sinistro dalla distanza, la conclusione termina di poco sul fondo. Al 39′ la Samb passa. Sugli sviluppi di un corner la palla arriva sui piedi di Rapisarda che viene a contatto con Nava e termina a terra, l’arbitro indica il dischetto. Dagli undici metri Calderini spiazza l’estremo difensore biancorosso e porta in vantaggio i rossoblù. Al 45′ Danso prova la conclusione dalla lunga distanza ma non inquadra il bersaglio. Dopo 4′ di recupero termina 1-0 per i padroni di casa, il Rimini in classifica resta  fermo a quota 21, scavalcato proprio dall’avversario di giornata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lontano dal "Neri" non si vince: il Rimini ko contro la Samb

RiminiToday è in caricamento