Lunedì, 20 Settembre 2021
Sport

Mastronicola alla vigilia di Progresso Rimini: "Serviranno pazienza e furore agonistico"

"La partita di domani va giocata con la testa, con la voglia, con la fame e la giusta cattiveria agonistica: queste cose non devono assolutamente mancare"

Dopo il ritorno alla vittoria domenica scorsa nel derby con la Sammaurese, il Rimini proverà a bissare nella trasferta di Progresso, sotto 10 punti dai biancorossi. Nel match del Neri d'andata, a regalare la vittoria ai padroni di casa fu la rete a 5' dal termine di Vuthaj.

Alla vigilia della trasferta emiliana, Mastronicola tiene a sottolineare le tante assenze tra le file biancorosse: "L'elenco degli indisponibili si è ampliato un po' troppo per i miei gusti: non abbiamo Giua, Boubacarr, Accursi, Viti, Nigretti, Diop che è squalificato e si è aggiunto Scotti, per un una frattura".

Siamo agli sgoccioli del campionato, ogni gara va giocata come fosse una finale: "Questo incontro è importante come lo erano tutti gli altri, ne mancano sempre meno. La stagione si è allungata notevolmente, quindi ogni partita porta con sé la sua insidia di turno. La partita di domani va giocata con la testa, con la voglia, con la fame e la giusta cattiveria agonistica: queste cose non devono assolutamente mancare".

Il Progresso è una formazione, seppur ben distante dal Rimini in classifica, insidiosa, secondo l'allenatore: "Una squadra che fa dell'agonismo e della spensieratezza la sua arma, combatte su ogni pallone. Per certi versi può concedere qualcosa tecnicamente, ma poi neanche così tanto, perché ci sono giocatori validi. Una squadra molto compatta, corta e stretta tra i reparti: le difficoltà delle squadre che l'hanno affrontata sono state tante, bisognerà avere tanta pazienza, ma non basterà assolutamente: se non aggiungi il furore agonistico, rischi di fare brutte figure".

Rebus sul modulo di partenza domenica: "In settimana abbiamo lavorato sulla linea a 4 e sulla difesa a 3, domenica siamo partiti a 4 e ad un certo punto della partita ci siamo messi a 3 per esigenze. La partita di per sé va giocata minuto dopo minuto, in base a come va ci adeguiamo e cercheremo di farlo nel miglior modo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mastronicola alla vigilia di Progresso Rimini: "Serviranno pazienza e furore agonistico"

RiminiToday è in caricamento