Test positivi a Jerez per i due centauri elettrici riminesi

I piloti del Team Trentino Gresini MotoE concludono le prove in vista dell'inizio del campionato

Test positivo per il Team Trentino Gresini MotoE che a Jerez de la Frontera ha fatto la voce grossa in particolare con Matteo Ferrari, Campione in carica e punto di riferimento della categoria. Il numero 11 è stato tra i migliori già dalle fp1 della prima giornata chiudendo la sua tre giorni con il crono di 1’47.494 che gli è valso la prima piazza ufficiale del test. Ferrari, che ha messo a referto una cinquantina di giri durante questi tre giorni, ha lavorato sul setting della moto per continuarne lo sviluppo e limare qualche dettaglio in vista dell’esordio che si terrà proprio sul tracciato andaluso ad inizio maggio. Per quanto riguarda Alessandro Zaccone si è trattato del vero e proprio “shakedown” in pista con il prototipo Energica targato Trentino numero 61. Tanto da imparare per il giovane italiano che ha concentrato i propri sforzi nell’adattare il proprio stile di guida a questa moto decisamente non convenzionale. Il suo tempo finale di 1’48.744 equivale ail 13º tempo di categoria. Prossimo appuntamento con la classe elettrica sempre a Jerez de la Frontera tra meno di un mese (8-10 aprile), ovviamente dipendendo dall’evolversi della situazione mondiale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in quarantena due classi di un liceo riminese: slitta l'inizio della scuola

  • L'hotel non rispetta le norme anticontagio: scatta la chiusura e una maxi multa

  • Vede la Polizia e si catapulta fuori dall'auto in corsa: raggiunto dopo un'estenuante fuga per i campi

  • Riempie di botte la compagna, i vicini chiedono aiuto per fermare la violenza

  • Addio a Luigi Battelli, il noto albergatore ucciso dal coronavirus

  • Renzo Piano firma The Cube a Londra e l'edificio "parla" riminese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento