menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Gotha del nuoto italiano a Riccione per il 17° Trofeo Nicoletti

E’ già un successo la 17esima edizione del Trofeo di nuoto “Italo Nicoletti”, in programma da venerdì a domenica, organizzato dalla Polisportiva in ricordo del suo storico presidente

E’ già un successo la 17esima edizione del Trofeo di nuoto “Italo Nicoletti”, in programma da venerdì a domenica, organizzato dalla Polisportiva in ricordo del suo storico presidente. Gli atleti iscritti sono, infatti, più di 1800, di cui almeno 1500 provenienti da fuori regione, e si contano nomi davvero importanti del nuoto italiano. Tra questi, spiccano senz’altro Fabio Scozzoli (oro agli ultimi mondiali in vasca corta nei 100 rana).

Al via anche Ilaria Bianchi (quinta alle Olimpiadi di Londra e vincitrice, in vasca corta, sia agli ultimi Europei di Herning, sia ai Mondiali di Istanbul nei 100 delfino);  Mirco Di Tora (argento agli Europei di Debrecen 2012 nei 100 dorso); Alessia Polieri, delfinista e mistista con un argento agli Europei in vasca corta di Heindoven nel delfino nel palmares e poi ancora Carlotta Zofkova, Silvia Di Pietro, la campionessa italiana dei 100 stile Alice Mizzau e tanti altri.

La gara che toccherà di più le corde dell’emozione per i tifosi locali saranno i 200 rana. Su questa distanza si sfidano le prime tre degli Italiani primaverili nuotati proprio a Riccione in aprile. Nell’ordine: Giulia De Ascentis, Lisa Fissneider ed Elisa Celli. Per l’atleta riminese della Polisportiva potrebbe essere questa l’occasione per prendersi la rivincita sulle due brave avversarie che l’avevano inaspettatamente battuta quaranta giorni fa. Naturalmente i nuotatori della Polisportiva Comunale, capitanati proprio da Elisa Celli e da Simone Sabbioni, saranno tutti presenti.

Non mancherà neppure un tocco d’internazionalità, grazie alla presenza di due squadre straniere: gli svizzeri della Geneve Natation 1885 e i russi dell’Extreme Fitness Athletics. Si nuota sui 50 metri dalla mattina di venerdì al pomeriggio di domenica, sia nella piscina interna che in quella esterna dello Stadio del Nuoto. L’impianto riapre al pubblico lunedì.

Anche sotto il profilo ricettivo il 17° Trofeo di nuoto Italo Nicoletti si qualifica come uno dei grandi meeting sportivi della primavera riccionese, con suoi 1800 atleti partecipanti, di cui almeno 1500 provenienti da fuori regione. Per accogliere tutti gli atleti, i tecnici e gli accompagnatori sono stati coinvolti 40 hotel della città, da due a quattro stelle. La permanenza media del soggiorno è di 2,5 notti per ciascun atleta, per un totale di 3500 presenze. La logistica della ricettività alberghiera è affidata allo staff di PromHotels Riccione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento