Social Pro League, il Santarcangelo Calcio è in sfida su Facebook

Lo scorso anno il campionato ha stravolto la classifica ufficiale di Lega Pro e portato alle prime posizioni la Casertana che si è laureata campione d'Italia dell'edizione 2013/2014, dopo aver vinto nella finale contro il Cosenza per 4-3

Le sfide di Lega Pro si spostano su Facebook. Social Pro League è il campionato on line tra le pagine Facebook delle squadre della ex Serie C. Il Santarcangelo Calcio ne ha dato notizia sulla propria fan page ufficiale invitando tutti i tifosi a partecipare e votare. Un milione di italiani è impegnato nel sostenere la propria squadra del cuore e tra questi non potevano mancare i clementini. Dopo il grande successo dello scorso anno, torna Social Pro League e al Santarcangelo non manca la giusta determinazione per portarsi avanti nel campionato. Per il primo turno di gioco, la squadra è protagonista di una sfida all'ultimo voto contro il Pro Piacenza e dovrà assolutamente vincere per poter accedere ai sedicesimi di finale. I tifosi possono votare fino al 26 Novembre.

Il gioco è già su Facebook. Il regolamento è disponibile al link https://www.superscommesse.it/iniziative/social-pro-league.html. Il campionato è del tutto innovativo perché per la prima volta i tifosi ne sono i veri protagonisti: sono infatti loro a stabilire chi vincerà i match votando le pagine Facebook in sfida. Giocare è divertente e gratuito. Dopo aver visitato la pagina Facebook di ogni compagine, i tifosi possono votare assegnando a ciascuna un punteggio che va da 0 a 5 stelline. Il club che ottiene il punteggio più alto accede al turno successivo, l'altro abbandona la gara.

Il campionato è suddiviso in 6 giornate di gioco, dai trentaduesimi alla finalissima. Per ogni turno, i tifosi sono chiamati a valutare un aspetto diverso delle pagine ufficiale delle squadre, fino ad arrivare alla grande finale che decreterà la squadra Campione d’Italia di Social Pro League. Lo scorso anno il campionato ha stravolto la classifica ufficiale di Lega Pro e portato alle prime posizioni la Casertana che si è laureata campione d'Italia dell'edizione 2013/2014, dopo aver vinto nella finale contro il Cosenza per 4-3. Riusciranno quest'anno i gialloblu a strappare il titolo ai falchetti?

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Carlo Cracco vignaiolo, lo chef inizia la vendemmia nella sua tenuta

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Facoltoso ristoratore intasca il reddito di cittadinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento