Calcio, sorride solo il Santarcangelo: sconfitte per Rimini e Bellaria

Giornata con più bassi che alti per le squadre del comprensorio riminese nel girone A della seconda divisione. Due sconfitte su tre partite per le romagnole, che diventano tre su quattro se si somma il flop interno del Forlì

Giornata con più bassi che alti per le squadre del comprensorio riminese nel girone A della seconda divisione. Due sconfitte su tre partite per le romagnole, che diventano tre su quattro se si somma il flop interno del Forlì contro il Venezia. A sorridere è solo il Santarcangelo, che con un gol di Locatelli al 66' strappa i tre punti sul campo del Milazzo, penultimo in classifica. Il Rimini cade ad Alessandria, squadra che da inizio campionato viaggia sui piani alti della classifica, mentre il Bellaria perde 0-1 sul campo amico contro il Mantova dell'ex Cesena Marco Bernacci (tra l'altro espulso al 63').

RIMINI - Partita subito in salita per i biancorossi, che ad Alessandria vanno sotto al primo minuto di gioco per il gol di Fanucchi. Il Rimini non ci sta e dopo aver sprecato diverse occasioni da rete subisce al 61' il raddoppio di Degano, che chiude i conti. Utile solo per le statistiche il gol di Brighi al 90', che tiene un po' in apprensione i piemontesi nei minuti di recupero. Rimini che resta quindi nella parte bassa della classifica con 10 punti, in piena zona playout. Prossimo turno in casa con il Castiglione.

BELLARIA - E' un gol di Del Sante al 54' a regalare la vittoria al Mantova sul campo del Bellaria, che incappa così nella quarta sconfitta del suo campionato. I romagnoli vengono trafitti dopo avere sprecato tanto, con un Mantova che grazie a questi tre punti si porta a 19 in classifica, agganciando un Forlì in crisi (3 punti nelle ultime sei gare). Il Bellaria il prossimo turno se la vedrà con la Pro Patria, prima in classifica, che nell'ultimo turno ha schiantato il Renate 4-1.

SANTARCANGELO - Come detto l'unico sorriso viene dal Santarcangelo, che torna dalla Sicilia con tre punti importantissimi per il suo campionato. Al 10' romagnoli in vantaggio grazie ad Anastasi su calcio di rigore, che causa anche l'espulsione di Strumbo. Ma anche in 10 i padroni di casa reagiscono, e raggiungono il pari grazie ad un bel gol di D'Amico al 44'. Nel secondo tempo è Locatelli, al 66', a siglare il gol che vale i 3 punti per il Santarcangelo. Una vittoria che porta i romagnoli a 15 punti in classifica, appaiato proprio al Bellaria. Prossimo turno a Monza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento