menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il pilota riminese Stefano Manzi in sella alla Mv Agusta per la stagione 2020

La sfida del team parte lunedì 17 febbraio con il primo test pre-campionato a Jerez de la Frontera

"Se non hai un sogno, non c'è modo di realizzarlo" - e ieri sera al Club 55 di Milano il team MV Agusta Forward Racing ha condiviso il proprio con più di seicento ospiti, mentre la squadra svizzera ha presentato i nuovi colori per la prossima stagione 2020. La divertente e stimolante presentazione è stata condotta da Sandro Donato Grosso, che insieme a un'impeccabile Vera Spadini hanno spiegato perché il 2020 è un anno molto speciale per MV Agusta ed è stato lo stesso presidente dell'iconico marchio motociclistico italiano, Timur Sardarov, ad annunciare l'ambizioso obiettivo per il 75° anniversario dell'azienda. Molta responsabilità sulle spalle dei piloti italiani Stefano Manzi e Simone Corsi, che hanno svelato la nuova livrea della loro MV Agusta F2 alla presenza del 15 volte campione del mondo Giacomo Agostini. Tra gli ospiti VIP presenti all'evento va ricordata Laura Barriales, showgirl e madrina dell'evento e che sarà la testimonial della squadra per tutta la stagione. Un evento di successo, che avvicina la squadra al suo sogno, e dato che come ogni sogno contiene una sfida, quello del 2020 del Team MV Agusta Forward Racing parte lunedì 17 febbraio con il primo test pre-campionato a Jerez de la Frontera, prima dell'8 marzo in Qatar quando i semafori si spegneranno per il GP inaugurale della stagione.

“Da pilota italiano - ha commentato il riminese Stefano Manzi - sono molto onorato di far parte di questo importante progetto. Sono contento della continuità del lavoro e spero di riuscire a migliorare ancora di più, soprattutto dopo la bella conclusione della scorsa stagione. Quest’anno il mio compagno di squadra sarà Simone Corsi, pilota di grande esperienza e da cui potrò sicuramente imparare molto. Non vedo l’ora di tornare in sella alla mia F2 e dare, come sempre, il mio meglio per raggiungere i nostri obiettivi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Zuppa inglese: origini, 2 ricette e varianti golose

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento