rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Sport Riccione

Doppio bronzo per Nicolò Strada agli Italiani di Aquathlon

Poi sono partite le ragazze categoria Youth A, che si sono lasciate un po’ intimorire dalla partenza a nuoto, ma hanno comunque finito in crescendo: 23° posto per Elisa Marzi. 30° per Linda Fiorenzola e 70° Greta di Giammarco

La sezione Triathlon della Polisportiva Comunale Riccione nel weekend è stata impegnata a Porto Sant'Elpidio ai Campionati Italiani di Aquathlon categorie Giovani e Giovannissimi. Il primo a partire è stato Alessio Marciano, che ha gareggiato su distanza 750 mt nuoto e 3 km corsa e ha finito in gran rimonta al 17° posto. Poi sono partite le ragazze categoria Youth A, che si sono lasciate un po’ intimorire dalla partenza a nuoto, ma hanno comunque finito in crescendo: 23° posto per Elisa Marzi. 30° per Linda Fiorenzola e 70° Greta di Giammarco.

C’era attesa tra il gruppo riccionese per la partenza di Nicolò Strada. Uscito al 5° posto dalla frazione a nuoto, Nicolò ha effettuato un gran bel cambio ed è uscito secondo a corsa, dietro a Davide Ingrilli (Cnm Milano). Entrambi gli atleti però hanno subito la rimonta di un ottimo Riccardo Brighi (Amici del Nuoto Modena) che li ha superati entrambi finendo al primo assoluto. Strada si è dovuto quindi "accontentare" del terzo posto che è valso la prima medaglia di bronzo di questo Italiano.

“In realtà un risultato eccezionale e inaspettato - ha spiegato il tecnico della PolCom, Massimo Strada -. Bene anche il compagno Alessio Crociani che, uscito dal nuoto poco dietro i primi, ha finito anche lui con un'ottima corsa chiudendo sul traguardo al 10° assoluto “un risultato ancora più sorprendente – conclude Serafini – perché Alessio era alla prima esperienza  a livello Italiano ed è un anno più giovane degli altri”. Finite le gare dei Giovani è stato poi il turno dei Giovanissimi. La loro partenza era a cronometro, secondo l'ordine alfabetico  a distanza  di 10 secondi.

Per la Polisportiva Riccione erano in gara Edoardo Bendinelli cat. Esordienti 2° anno che, al suo primo triathlon, ha finito 37°. Bellissima gara anche del più piccolo del gruppo Francesco Strada, che ha ripreso ad allenarsi da appena 9 giorni dopo la frattura al braccio che lo ha costretto a portare il gesso 45 giorni. Per Francesco un 26° posto che gli ha permesso comunque di partire dalla prima fila per la seconda tappa di Coppa Italia del giorno seguente. Ultima degli atleti PolCom Alessia Righetti, anche lei al primo triathlon categoria Ragazzi: bellissima gara con un ottimo nuoto e chiusura di corsa con l’8° posto assoluto.

Nella seconda giornata di gare ancora soddisfazioni per la PolCom. Nicolò  Strada ha ottenuto una nuova medaglia di bronzo nella 2^ tappa di Coppa Italia di Triathlon. Alessio Marciano (Junior maschi) ha chiuso 37° a causa di una caduta in bici, Elisa Marzi (Youth A) è 19^, Linda Fiorenzola 41^. Tra le Ragazze, Alessia Righetti ha ottenuto un buon 11° posto, mentre tra gli Esordienti Francesco Strada ha chiuso 12° ed Edoardo Bendinelli 24°.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doppio bronzo per Nicolò Strada agli Italiani di Aquathlon

RiminiToday è in caricamento