Volley B1, è tempo di big match per il Viserba

E’, senza ombra di dubbio, il big match della sedicesima giornata del girone C di B1 femminile, quello che metterà di fronte la Savino del Bene Scandicci e la Battistelli Viserba Volley

E’, senza ombra di dubbio, il big match della sedicesima giornata del girone C di B1 femminile, quello che metterà di fronte la Savino del Bene Scandicci e la Battistelli Viserba Volley. Le due squadre più quotate del girone, si affronteranno sabato , alle ore 21.15 a Scandicci per una gara senza diritto di replica. Le toscane, che vengono da una brutta sconfitta rimediata sabato scorso con il San Mariano e che ha interrotto una striscia positiva che durava da ben 7 giornate, scenderanno in campo col dente avvelenato.

La voglia di riscatto, della Savino del Bene, sia per la sconfitta di sabato, sia per il 3-0 subito al Pala Rinaldi nella gara di andata saranno la motivazione trainante di questa formazione che resta la più attrezzata del girone e quindi la favorita per la vittoria finale. “Il roster di questa squadra non si discute, dice Solforati, sono tutte atlete di livello, che hanno giocato anche in serie superiore. L’esperienza non difetta a questa formazione e mi aspetto una gara molto dura”. 

“Fare dei punti in questa trasferta, dice ancora l’allenatore delle romagnole, sarebbe un segnale importante per noi. Siamo consci della difficoltà della partita, ma andiamo la per tentare l’impresa”. La Battistelli Viserba, che non sa ancora se potrà contare sull’apporto della schiacciatrice Zuccarini, continua la sua preparazione con la massima concentrazione ed impegno. Montani e compagne hanno dimostrato di avere tutte le carte in regola per fare bene e dare del filo da torcere ad ogni formazione. La grinta e la sete di vittoria che la Battistelli Viserba ha messo in campo sabato scorso potranno, anche questa settimana,  fare la differenza per regalare ai tifosi viserbesi ancora una grande emozione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento