Sport

Calcio, Vuthaj al 93' regala tre punti pesantissimi al Rimini in chiave playoff

La zampata al 93' di bomber Vuthaj decide l'incontro e fa esplodere di gioia i 15 tifosi riminesi presenti allo stadio

Tre punti d'oro quelli che regala Vuthaj, arrivato a quota 19 gol stagionali, al Rimini contro il Progresso. Una squadra a due facce quella vista domenica pomeriggio nella trasferta felsinea. Dopo un'ottima prima metà di gioco, ricca di occasioni per i romagnoli e chiusa 0-2 grazie alla doppietta negli ultimi 2' di Arlotti, i ragazzi di Mastronicola scendono in campo con eccessiva superficialità nella ripresa, e nel giro di 10' subiscono le reti del 2-2, con gli emiliani più volte vicini al tris. E' però la zampata al 93' di bomber Vuthaj a decidere l'incontro, facendo esplodere di gioia i 15 riminesi presenti allo stadio. Risultato pesante in ottica playoff, per questo obiettivo sarà decisiva la sfida di domenica prossima contro la Correggese. 

La partita

Al 3' Vuthaj col destro al volo, in area e da posizione defilata, sfiora l'incrocio dei pali alla sinistra di Celeste. Il Rimini tiene il campo con autorità, e va vicino al gol anche al 12', con un colpo di testa di Valeriani su punizione di Simoncelli. Un minuto dopo occasione anche per il Progresso, con un tiro-cross rasoterra di Vassallo a incrociare, fuori di poco alla destra di Adorni. Al 24' velenosa punizione di Ambrosini che non trova alcuna deviazione e per poco non beffa Celeste, che riesce comunque a opporsi. Nuova pericolosa conclusione di Vuthaj al 33' col mancino, pallone fuori di poco. L'estremo difensore felsineo compie un ottimo intervento al 41' su colpo di testa di Valeriani. La meritata rete del vantaggio romagnolo arriva al 44', con Arlotti che servito in area da Vuthaj scarica il destro dove Celeste non può arrivare. Il numero 9 biancorosso un minuto dopo trova la doppietta, recuperando un pallone in area dopo l'uscita del portiere, e insaccando nonostante l'opposizione di un difensore.

Il Progresso dimezza subito lo svantaggio, complice un inizio di ripresa svogliato dei biancorossi: Nanni ferma irregolarmente nella sua area Mele, dal dischetto Vassallo incrocia a mezz'altezza e spiazza Adorni. Dopo 10' di ripresa il risultato è nuovamente in equilibrio: Bagatti, su cross da calcio d'angolo di Marchetti, incorna e buca un incolpevole Adorni. I padroni di casa sfiorano clamorosamente il tris al 57' con Vassallo, che penetra in area ma il portiere biancorosso riesce a rifugiarsi in corner. Grossissimo rischio a 11' dalla fine per gli ospiti, a farlo correre è ancora Vassallo, il suo destro sembra entrato in porta, ma Adorni riesce a salvarsi. Nervi tesi, spulso Mastronicola all'85' per qualche parola di troppo. Al 93' il gol che decide l'incontro: Vuthaj gira in rete un cross dalla sinistra regalando i 3 punti ai suoi compagni, fondamentali in ottica playoff.

PROGRESSO (4-3-1-2): Celeste; Mele, Fiore, Monaco (46' Chmangui), Cocchi Matteo; Salvatori (71' Esposito), Gulinatti, Bagatti; Marchetti (81' Maltoni); Matta (46' Cantelli), Vassallo.
A disp. Tartaruga, Cocchi Mattia, Bonvicini, Rossi, Grazia. All. Moscariello

RIMINI (3-5-2): Adorni; Nanni (77' Pari), Valeriani, Canalicchio; Lugnan (80' Pecci), Gomis, Ricciardi, Simoncelli, Arlotti; Vuthaj, Ambrosini (66' Battisti). 
A disp. Lazzarini, Ceccarelli, Pupeschi, Manfroni, Mengucci, Aprea. All. Mastronicola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, Vuthaj al 93' regala tre punti pesantissimi al Rimini in chiave playoff

RiminiToday è in caricamento