Attualità

Avanti con la micro mobilità verde, dopo i monopattini arrivano le bici elettriche

L'assessore Valentini: "Ad oggi il nostro territorio può vantare oltre 20 km di piste ciclabili, che permettono di spostarsi in sicurezza nella zona mare ma anche nelle aree più interne"

Monopattini e biciclette elettriche per spostarsi in maniera green sul territorio. Anche quest’anno il Comune di Misano punta sulla micro-mobilità elettrica per favorire gli spostamenti di cittadini e turisti durante il periodo estivo, sfruttando l’articolata rete di piste ciclabili presenti sul territorio comunale. La novità di quest’anno è il servizio di e-bike in sharing, che si aggiunge a quello dei monopattini, attivo per il terzo anno consecutivo.

“L’offerta multimodale era una delle caratteristiche che richiedevamo per l’affidamento del servizio – spiega l’assessore all’innovazione tecnologica Filippo Valentini -. Misano ha investito e continua ad investire per lo sviluppo dei percorsi ciclabili. Ad oggi il nostro territorio comunale può vantare oltre 20 km di piste ciclabili, che permettono di spostarsi in sicurezza nella zona mare ma di collegare anche alle aree più interne, compreso l’autodromo e il percorso naturalistico del Conca. Ora si amplia anche la flotta dei mezzi che consentono di spostarsi sul territorio in maniera sostenibile, apprezzando al contempo la bellezza del paesaggio”.

Sono due le aziende coinvolte nel servizio in sharing. Già da qualche giorno Bird ha rilasciato una flotta di 150 monopattini e 10 bici con pedalata assistita.

“Dal nostro arrivo nella Riviera Romagnola nel 2019 a oggi – spiega Cristina Donofrio, Generale Manager di Bird Italy - abbiamo riscontrato un interesse crescente nei servizi di micro-mobilità in sharing in quanto mezzi di trasporto alternativi efficienti e in grado di ridurre traffico e inquinamento. Siamo molto contenti di estendere il nostro servizio anche qui dopo l’accoglienza positiva di Rimini e certi anche i cittadini e i turisti di Misano Adriatico accoglieranno con grande entusiasmo la possibilità di spostarsi e andare in spiaggia durante la stagione estiva con veicoli agili e rapidi ma soprattutto nel rispetto dell’ambiente.  

Dal 23 giugno saranno inoltre disponibili 50 monopattini e 25 bici elettriche fornite da Lime.

“Una fornitura che potrà essere incrementata in base alla riposta da parte della città – spiega Alessio Raccagna, responsabile Affari Istituzionali di Lime per il Sud Europa -. La nostra azienda opera in oltre 31 Paesi al mondo, ma siamo contenti di rafforzare ulteriormente la nostra presenza nella Riviera Romagnola, dove la cultura delle due ruote è molto forte, approdando a Misano, un Comune che investe molto sulla modalità dolce. Monopattini e bici elettriche sono due prodotti rivolti a due target diversi; il servizio multimodale che offriamo a Misano ci permette di rispondere a due tipi differenti di domanda”.

Il funzionamento dei mezzi è lo stesso: caricando le apposite app, disponibili per iOSe Adroid, sarà possibile localizzare il mezzo più vicino. Per sbloccarlo e avviare il noleggio occorre inquadrare il QR code presente sul manubrio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avanti con la micro mobilità verde, dopo i monopattini arrivano le bici elettriche

RiminiToday è in caricamento