A 600 famiglie distribuiti i voucher per i centri estivi: un investimento di oltre 300mila euro

L'assessore Morolli: "Sono aiuti concreti per tante famiglie che, proprio in estate, hanno il loro massimo impegno lavorativo"

Saranno 600 le famiglie riminesi ad usufruire dei voucher per la copertura dei costi per la frequenza dei centri estivi nell’estate 2019. Il valore complessivo supera i 200mila euro per il solo Comune di Rimini. In totale, considerando tutto il distretto di Rimini nord, sono stati 868 i voucher erogati per un impegno di 304 mila euro .

Oltre a questi, sono in corso di erogazione altri voucher - solo per i bambini da 0-3 anni residenti nel comune di Rimini - per circa 65 famiglie e per una media di circa € 600 a famiglia a copertura dei mesi di luglio e di agosto. “Sono aiuti concreti – sottolinea Mattia Morolli, assessore ai servizi educativi del Comune di Rimini – per tante famiglie che, proprio in estate, hanno il loro massimo impegno lavorativo. Quello dei centri estivi, in una realtà turistica come la nostra, è sempre più un servizio primario per garantire la conciliazione tra tempi di vita e di lavoro delle nostre famiglie. Rimini ha voluto dare un segnale forte investendo risorse proprie anche per coprire una fascia di età, 0-3, non coperta attualmente da nessun servizio di welfare, ampliando così quanto di buono già offerto grazie ai contributi della Regione Emilia-Romagna” 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima lo schianto con il guard-rail, poi la tragica carambola: un morto sull'Adriatica

  • Salvini infiamma Santarcangelo, ma non riesce a raggiungere la piazza

  • Stroncato da un malore durante la pedalata, ciclista perde la vita in strada

  • Le scuole superiori che preparano meglio all'Università o al lavoro: la classifica della Provincia

  • Il ristorante compie 50 anni: "Mia mamma lo aprì per dare lavoro a me e mio fratello"

  • Addio a Roberto Casadei, un cantore della Romagna

Torna su
RiminiToday è in caricamento