menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al via la riqualificazione di viale Vittorio Veneto

La Giunta comunale ha approvato il progetto esecutivo per la riqualificazione di via Vittorio Veneto, nel tratto compreso tra via Dandolo e viale Vespucci

La Giunta comunale ha approvato il progetto esecutivo per la riqualificazione di via Vittorio Veneto, nel tratto compreso tra via Dandolo e viale Vespucci. Un intervento programmato nel quadro dell’accordo di pianificazione tra la Soc. Incomedue s.r.l. e il Comune di Rimini del 2009, che, oltre al recupero del villino storico “ex-Embassy” e relative pertinenze, prevedeva la progettazione dell’intervento di riqualificazione su via Vittorio Veneto con oneri interamente a carico della Soc. Incomedue e la sua realizzazione attraverso il versamento al Comune di Rimini, da parte della stessa società, di un superstandard finanziario a copertura delle spese.

L’intervento di riqualificazione prevede il riordino complessivo e la riqualificazione del tratto pedonalizzato compreso fra l’area Embassy e il palazzo Arpesella attraverso un intervento di riorganizzazione complessiva del sistema verde, ambiente e percorsi. L’idea progettuale è quella di liberare il villino Cacciaguerra dai corpi edilizi incongrui e valorizzarne la sua identità restituendo al complesso centralità attraverso la riorganizzazione planimetrica di via Vittorio Veneto mediante un gioco di curve, ellissi ed archi.

La composizione dei percorsi e del verde, poi, costituiranno sia un attraversamento longitudinale mare/monte, sia una passeggiata guidata all’interno del complesso stesso, contribuendo ad una riqualificazione generale del percorso pedonale di pertinenza del Palazzo Arpesella. L’area oggetto d’intervento sarà costituita da una pavimentazione di selciato in elementi in porfido con fasce in pietra, intervallata da aiuole a prato ai cui bordi sono posizionate panchine di arredo urbano in corten. Sempre in corten, sarà predisposto il nuovo impianto d’illuminazione pubblica e i percorsi pedonali saranno segnalati mediante corpi illuminanti bassi posti nel verde; un impianto di filodiffusione consentirà di garantire un ulteriore confort per la sosta.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento