Al via la seconda fase di Garanzia Giovani e bando triennale da 4 milioni legato alla YoungERcard

La Regione investe nelle politiche giovanilim il consigliere Nadia Rossi: “Risposte ai nostri giovani per costruire il loro futuro”

La Regione investe sui giovani emiliano romagnoli. Al via in Emilia-Romagna la seconda fase di Garanzia Giovani da un lato e bando triennale da 4 milioni di euro e iniziative legate alla YoungERcard dall’altro. “Si tratta di una pronta risposta ai tanti appelli che ogni giorno anche i giovani riminesi fanno, al fine di ottenere nuove competenze e opportunità nel loro percorso di crescita formativa e professionale”. Questo il commento del consigliere regionale Nadia Rossi.

“Tra le politiche giovanili che la Regione sostiene vi è infatti la nuova fase di Garanzia Giovani, il programma dell’Unione europea per assicurare ai ragazzi e alle ragazze che non studiano e non lavorano opportunità di acquisire nuove competenze e di entrare nel mercato del lavoro. – spiega Rossi – In Emilia-Romagna vengono messi a disposizione 25 milioni di euro per il biennio 2019/2020, destinati ai giovani che non hanno ancora compiuto 30 anni. Questa nuova fase del programma si fonda sul coinvolgimento della Rete Attiva per il Lavoro, pertanto di soggetti privati accreditati chiamati a garantire ai giovani che si iscrivono al programma la possibilità di costruire percorsi individuali di crescita che li accompagnino nella ricerca di un lavoro”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma non finisce qui, la Regione investe in spazi e servizi con un bando triennale da 4 milioni di euro e iniziative legate alla YoungERcard. “Sono 205 i progetti approvati per il triennio, 25 le nuove strutture previste, su un centinaio di interventi di riqualificazione che interesseranno gli spazi presenti in Emilia-Romagna. – prosegue il consigliere regionale riminese – Grazie al bando nell’area territoriale di Rimini arriveranno per il triennio 2019-2021 circa 248.300 euro destinati a finanziare progetti per le giovani generazioni e interventi per lo sviluppo e la qualificazione di spazi che prevedono l’acquisto di dotazioni tecnologiche, piccoli interventi di manutenzione straordinaria, adeguamenti normativi, il miglioramento delle strutture sul piano della funzionalità logistica e organizzativa, l’apertura o la ristrutturazione dei locali”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento