Bellaria passa al led: tutta la città cambia illuminazione e guarda all'ambiente

Nei prossimi mesi verranno sostituite le ultime lampade di ultima generazione

Nei prossimi mesi, il territorio comunale di Bellaria sarà interessato da un ampio e risolutivo intervento che riguarderà tutti i punti luce che ancora non utilizzano la tecnologia led: un’opera definitiva con cui verrà completata quella riqualificazione su larga scala avviata e condotta negli ultimi anni. L’intervento, che richiederà qualche mese, porterà all’installazione di nuovi punti luce alimentati con la nuova tecnologia, rendendo Bellaria Igea Marina una città completamente illuminata con luci al led; questo consentirà una ulteriore, forte diminuzione dei consumi e quindi una riduzione delle emissioni di gas serra.
 
Un provvedimento in linea con gli obiettivi deliberati dall'Amministrazione nel Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile (PAES), e coerente con quelle politiche a favore dell’ambiente e della sostenibilità che la Giunta ha inteso perseguire sin dal suo insediamento: rivolgendo una particolare attenzione al patrimonio pubblico e realizzando corpose riqualificazioni energetiche presso strutture comunali, palestre e scuole. Ultima in ordine di tempo, quella che ha visto completare la sostituzione di tutti i punti luce alla scuola secondaria di primo grado “Alfredo Panzini”.
A seguito dell’adesione da parte del Comune di Bellaria Igea Marina alla Convenzione Consip, il nuovo intervento sull’illuminazione pubblica sarà effettuato dalla ditta City Grenn Light, alla quale è stata affidata per i prossimi anni anche la gestione e la manutenzione degli impianti.
I nuovi recapiti per segnalare eventuali guasti o necessità di intervento sulla pubblica illuminazione sono: telefono - 800642120; fax – 0625496218; mail - segnalazioni.bellariaigeamarina@citygreenlight.com. Il servizio di ricezione delle segnalazioni da parte della ditta è attivo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7.
Anche per le novità che riguardano l’illuminazione pubblica, l’Amministrazione avrebbe voluto aggiornare l’utenza attraverso incontri ad hoc nei diversi quartieri. Alla luce delle misure attualmente in vigore, la scelta di optare per i canali di comunicazione dell’Ente unitamente ad un’informativa specifica inviata, oggi, alle associazioni di categoria.
 
 
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nella mattinata, ragazzino perde la vita

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Si lascia cadere nel vuoto, gesto estremo di un ragazzo

  • Stroncato da un'overdose, giovane padre di famiglia ritrovato senza vita nel garage

  • Bellaria piange la scomparsa del 13enne, proclamato il lutto cittadino

  • Lo storico negozio annuncia la sua chiusura sui social dopo 54 anni di attività

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento