menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bellaria scende in campo per l'ambiente e partecipa al G20 delle spiagge

Tra i temi affrontati il futuro del turismo balneare tra sostenibilità e offerta

L'amministrazione comunale  di Bellaria partecipa giovedì, nella figura dell’assessore all’Ambiente e al Demanio Adele Ceccarelli, alla seconda edizione del G20 delle spiagge italiane, che quest’anno è organizzato a Castiglione della Pescaia dal Comune di Castiglione della Pescaia in collaborazione con Toscana Promozione Turistica e Regione Toscana.
 

Il G20 delle spiagge è un importante meeting di cui il Comune di Bellaria Igea Marina è partner, che raccoglie e mette a confronto le maggiori destinazioni balneari italiane: tema centrale tra quelli affrontati, il futuro del turismo balneare, in cui la componente ambientale avrà un ruolo fondamentale. L’evento toscano, che è iniziato ieri e si protrarrà fino a domani, vede protagonisti i più importanti player turistici nazionali, chiamati a confronto su questioni come la sostenibilità ambientale, l’accessibilità e l’inclusività, consapevoli di quanto sia importante, oggi più che mai, la convivenza tra sostenibilità ambientale e offerta turistica. Lo stesso spirito anima anche l’adesione, da parte del Comune di Bellaria Igea Marina, all'iniziativa “Puliamo il Mondo”, promossa da Legambiente. Appuntamento fissato per sabato 21 settembre, alle 15.30 presso il porto canale, dove i partecipanti procederanno alla pulizia della sponda destra e sinistra, fino al Mercato Ittico, per rimuovere mozziconi di sigaretta e altro materiale inquinante.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Zuppa inglese: origini, 2 ricette e varianti golose

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento