Ciclopista sul fiume Marecchia, prosegue lo studio del progetto

Venerdì il Presidente della Provincia di Rimini, Stefano Vitali, e l'Assessore alla Pianificazione territoriale del Comune, Roberto Biagini, incontreranno i rappresentanti della Provincia di Arezzo

Venerdì 7 ottobre il Presidente della Provincia di Rimini, Stefano Vitali, e l’Assessore alla Pianificazione territoriale del Comune di Rimini, Roberto Biagini, incontreranno i rappresentanti della Provincia di Arezzo a Badia Tedalda, allo scopo di riattivare il percorso progettuale per la realizzazione della ciclopista sul Fiume Marecchia. Il fiume potrà così divenire una infrastruttura di collegamento ciclabile fra la sorgente toscana e la foce presso Rimini, lungo una vallata ricca di testimonianze storiche ed ambientali.

Il percorso progettuale può ora, attraverso l’impegno e la determinazione delle Province di Arezzo e Rimini, trovare nuove sinergie per lo sviluppo delle reti ciclabili interprovinciali.

La ciclopista è quindi un’occasione di valorizzazione per tutta la valle del Marecchia e di conoscenza dei luoghi che contraddistinguono il territorio della civiltà appenninica. Non solo mobilità sostenibile e riscoperta del territorio ma anche una struttura per il cicloturismo da promuovere a tutti i livelli.

“La Valmarecchia e il Montefeltro” sottolineano il Presidente della Provincia di Rimini Stefano Vitali, e l’Assessore alla Pianificazione territoriale del Comune di Rimini Roberto Biagini “non sono confini amministrativi ma aree naturalistiche vaste che, per loro natura, travalicano i confini burocratici coinvolgendo non solo diverse province e regioni, ma anche tante comunità locali ricche di tradizione, storia e patrimoni ambientali. Il progetto della rete ciclabile è certamente una ipotesi progettuale interessate da sviluppare tramite sinergie territoriali in grado di valorizzare questi tesori ambientali e storici”

“La provincia di Arezzo”, spiega l’Assessore alla difesa del suolo della Provincia di Arezzo Antonio Perferi, “dopo la realizzazione di alcuni sentieri ciclopedonali e la redazione di numerosi progetti continua nello sviluppo della rete ciclabile investendo sulla ciclopista del Marecchia in quanto direttrice cardine a livello provinciale. Il successo del Sentiero della Bonifica e l’interesse suscitato dalla ciclopista dell’Arno indicano che il percorso intrapreso è quello giusto”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento