menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Difesa del suolo e danni da frane: terminati i lavori in Alta Valmarecchia

L'assessore regionale Pd Nadia Rossi: "Conclusi i lavori a Casteldelci e Pennabilli. Per le comunità, fondamentali i collegamenti in sicurezza nelle aree interne e più isolate"

Si sono conclusi i lavori per ripristinare i danni causati da frane e dissesti in Alta Valmarecchia finanziati dalla Regione Emilia-Romagna. "I cittadini di Pennabilli e Casteldelci possono tirare un sospiro di sollievo dopo la messa in sicurezza di via Cà Marinelli e della strada comunale per Palazzaccio. – riporta la consigliera regionale Nadia Rossi – I collegamenti nelle aree più interne e isolate sono fondamentali e per questo la Regione Emilia-Romagna, insieme all’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e Protezione civile che ha realizzato gli interventi, si è mossa in fretta. Complessivamente i cantieri sono stati finanziati con 145mila euro.

“Mettere in sicurezza le vie di comunicazione è una questione di primaria importanza. Nelle aree collinari e appenniniche della Regione sono decine e decine gli interventi programmati e milioni i finanziamenti approvati. Segnalo che, in nome della trasparenza, c’è un portale regionale ad hoc dedicato agli interventi di messa in sicurezza del territorio: https://www.regione.emilia-romagna.it/territoriosicuro. Con una mappa georeferenziata, è disponibile il dettaglio di tutti i lavori, ovunque nel territorio regionale”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento