Eccidio di Fragheto: Rimini presente alla commemorazione a 74 anni dalla strage

Anche il Comune di Rimini è stato presente sabato mattina alla commemorazione delle vittime dell’eccidio nazifascista a Fragheto, frazione del Comune di Casteldelci.

Anche il Comune di Rimini è stato presente sabato mattina alla commemorazione delle vittime dell’eccidio nazifascista a Fragheto, frazione del Comune di Casteldelci. Sono passati 74 anni da quel 7 aprile del 1944 quando con ferocia vennero trucidati 30 abitanti e 15 partigiani, catturati nella zona nel corso degli scontri con la Brigata Garibaldi Romagnola. "Nelle ore successive del 7 aprile – narrano le cronache -  quattordici
soldati tedeschi dello Sturmbattaillon OB Sudwest coinvolto negli scontri dei giorni prima, giunti nella frazione, entrarono in molte case e uccisero in rapida sequenza 30 persone, sterminando intere famiglie: su 75 abitanti
del paese furono uccisi 15 donne, 7 bambini, 6 vecchi e 2 giovani.” Per questi drammatici episodi al Comune di Casteldelci è stata conferita la Medaglia d’argento al merito civile. A rappresentare il Comune di Rimini era presente il Presidente del Consiglio Comunale Sara Donati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

Torna su
RiminiToday è in caricamento