Emergenza freddo, tante donazioni alla Caritas: "Non si interrompa la rete solidale"

Dalla Caritas un "grazie di cuore per la grande generosità e sensibilità dimostrata. Sono arrivate tante coperte e tantissimi vestiti

La generosità dei riminesi per far fronte all'emergenza freddo. All'appello della Caritas diocesana, che chiedeva coperte e vestiti invernali per aiutare le molte persone che ogni notte dormono in strada e in alloggi di fortuna, i riminesi "hanno risposto in maniera molto positiva e generosa". Dalla Caritas un "grazie di cuore per la grande generosità e sensibilità dimostrata. Sono arrivate tante coperte e tantissimi vestiti. Invitiamo tutti a non interrompere questa rete solidale, anche perché è previsto un peggioramento delle condizioni meteo. In particolare servono scarpe invernali in buono stato, pantaloni da uomo e offerte in denaro per pagare il riscaldamento e le bombole del gas a chi è nel bisogno. Ricordiamo quanto sia importante segnalarci situazioni di particolare difficoltà e invitare le persone a rivolgersi a noi". Per informazioni è possibile rivolgersi alla Caritas Diocesana, con sede in via Madonna della Scala 7 (telefono 0541.26040).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sesso in strada durante la quarantena, individuato il trio di esibizionisti

  • Buoni spesa, come richiedere il contributo: 150 euro per ogni componente della famiglia

  • Lutto nella comunità di San Patrignano, si è spenta Maria Antonietta Muccioli

  • Coronavirus, verso il blocco totale almeno fino a Pasqua: poi si valutano riaperture in "due fasi"

  • Borrelli allunga la quarantena fino al primo maggio: "Fase 2 forse dal 16"

  • Riccione non si ferma e pensa alla nuova stagione turistica

Torna su
RiminiToday è in caricamento