Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Rimini celebra la Festa dell’Unità nazionale e delle Forze armate

Al piano terra del Palazzo del Podestà (piazza Cavour) è in corso la mostra fotografica “1915 – 1918. Vivere a Rimini negli anni della Grande Guerra. La quotidianità tra bombardamenti, terremoti, fame e profughi”

Rimini celebra mercoledì la Festa dell’Unità nazionale e delle Forze armate. Si comincia alle 9.30 in piazza Cavour, con il raduno delle autorità, delle forze armate, dei rappresentanti delle associazioni combattentistiche e d'Arma e dei cittadini. Seguiranno gli onori al Prefetto di Rimini ela  rassegna dello schieramento in armi; alza bandiera; deposizione di una corona alla lapide dedicata si Caduti di tutte le guerre. Alle 10 è in programma il corteo, con la deposizione di corone al monumento ai Caduti in piazza Ferrari. Seguirà la messa celebrativa nella Chiesa di San Francesco Saverio (Suffragio), celebrata da Agostino Pasquini, cancelliere cescovile.

Al piano terra del Palazzo del Podestà (piazza Cavour) è in corso la mostra fotografica “1915 – 1918. Vivere a Rimini negli anni della Grande Guerra. La quotidianità tra bombardamenti, terremoti, fame e profughi”. L'iniziativa è realizzata in collaborazione con l'Istituto per la Storia della Resistenza e dell'Italia Contemporanea della Provincia di Rimini e resterà aperta fino a domenica 22 novembre. Orari: tutti i giorni dalle 16 alle 19 (lunedì chiuso). 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimini celebra la Festa dell’Unità nazionale e delle Forze armate

RiminiToday è in caricamento