menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il vescovo Lambiasi nominerà in Duomo i ministri laici

Mandato per 38 persone tra ministri straordinari dell’eucaristia, lettori e accoliti

Domenica 22 novembre, alle ore 17.30, la Diocesi di Rimini celebra in Basilica Cattedrale la s. Messa con celebrazione dell’istituzione dei ministeri laicali. 38 persone (22 donne e 16 uomini) riceveranno dal Vescovo di Rimini, mons. Francesco Lambiasi, il mandato tra ministri straordinari dell’eucaristia, lettori e accoliti. Per evitare un eccessivo assembramento, la celebrazione di domenica alle 17.30 in cattedrale sarà trasmessa anche su Icarotv (canale 91 del digitale terrestre) e in streaming su icaroplay. “Per lo stesso motivo, – aggiunge il Vicario generale della Diocesi di Rimini, don Maurizio Fabbri – si invitano i sacerdoti e i diaconi a seguire la celebrazione da casa”.

Nello specifico, i nuovi ministri sono 7 accoliti, di cui 3 in cammino verso il diaconato permanente; 4 lettori, di cui 3 in cammino verso il diaconato permanente; 25 ministri straordinari della comunione eucaristica (di cui 7 religiose); e 3 ministri straordinari della Parola di Dio. Quest’ultimo è il ministero diocesano più recente, ed ha come suo obiettivo l’annuncio della Parola di Dio e la catechesi degli adulti e dei giovani. “In Diocesi di Rimini attualmente prestano servizio 1100 ministri istituiti – è la fotografia dei ministeri laicali offerta da Paolo Antonini , membro dell’Ufficio liturgico diocesano – : di questi 218 sono accoliti, 89 lettori e 719 ministri straordinari della comunione eucaristica di cui 627 donne. A questi si accompagnano 20 ministri straordinari della Parola di Dio”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento