Martedì, 26 Ottobre 2021
Incidenti stradali Poggio Berni

Tragedia in autostrada, padre di famiglia perde la vita tornando a casa

L'incidente avvenuto all'altezza del casello di Cesena Nord, a nulla sono valsi gli sforzi dei sanitari per rianimarlo

E' di un morto e 5 feriti il drammatico bilancio dell'incidente che si è verificato, nella notte tra sabato e domenica, sulla A14 all'altezza del casello di Cesena nord. A perdere la vita nella tremenda carambola un 62enne di Poggio Torriana, Pierpaolo Mazzocchi di professione idraulico, che stava tornando a casa con la propria famiglia. Dalle prime ricostruzioni pare che a bordo di una Peugeot 2008, sulla quale viaggiavano la vittima, la moglie 57enne e il figlio 23enne con quest'ultimo alla guida, verso le 23.30 abbia iniziato a sbandare pericolosamente fino a quando, per cause ancora al valgio della polizia Autostradale, il mezzo è andato a schiantarsi contro il new jersey centrale. Alle spalle della Peugeot, che viaggiava in direzione di Ancona, sono arrivati altri due veicoli che, una Fiat 500 con una persona a bordo e una fiat Sedici con altre due persone, che hanno cercato di evitare i detriti sparsi sulla carreggiata ma, nonostante la manovra, hanno riportato seri danni e, anche i conducenti, sono rimasti leggermente feriti.

Sul posto sono accorsi i mezzi del 118, tre ambulanze e due auto medicalizzate, con i sanitari che si sono resi immediatamente conto della criticità della situazione e hanno cercato disperatamente di rianimare il 62enne. Nonostante gli sforzi, tuttavia, il cuore dell'uomo ha smesso di battere e a nulla sono valsi i tentativi di farlo ripartire. Sul luogo dell'incidente sono intervenuti anche i vigili del fuoco, per estrarre i feriti dalle lamiere della Peugeot. La 57enne è risultata essere la più grave e, dopo essere stata stabilizzata sul posto dal personale di Romagna Soccorso, è stata trasportata d'urgenza al "Bufalini" di Cesena dove si trova in prognosi riservata.

Il figlio 23enne, che guidava la 2008, ha riportato lesioni di media gravità mentre gli altri tre feriti, tutti ragazzi di 28, 23 e 22 anni, sono rimasti praticamente illesi ma, comunque, sono stati portati in pronto soccorso per gli accertamenti del caso. Per permettere i soccorsi, e ripristinare la carreggiata, è stato necessario chiudere temporaneamente la corsia dell'A14. La ricostruzione esatta della dinamica, al momento, è al vaglio del personale della polizia Autostradale di Forlì intervenuta sul posto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia in autostrada, padre di famiglia perde la vita tornando a casa

RiminiToday è in caricamento