Incidenti stradali Viale San Salvador

Si costituisce il pirata della strada di Torre Pedrera, ancora grave il ferito

Il giovane si è presentato alla Questura accompagnato dal suo avvocato quando già i carabinieri erano sulle sue tracce

Si è presentato alle porte della Questura, accompagnato dal suo avvocato, quando oramai i carabinieri che indagavano sull'incidente lo stavano per acciuffare. E' un albanese di 23 anni il pirata della strada che, nella notte tra sabato e domenica, ha falciato un ciclista 27enne sul lungomare di Torre Pedrera. Lo straniero, davanti agli agenti della polizia di Stato, ha sostanzialmente ammesso di essere stato lui al volante della Fiat Punto vecchio modello che ha investito il ragazzo in via San Salvador all'altezza del Bagno Amerigo. La vettura, finita sotto sequestro, era intestata a un'amica del ragazzo ed era stata prestata dalla proprietaria al 23enne. Per l'albanese è scattata la denuncia a piede libero per fuga ed omissione di soccorso. Seppur stazionarie, restano comunque molto gravi le condizioni del 27enne tutt'ora ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione del "Bufalini" di Cesena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si costituisce il pirata della strada di Torre Pedrera, ancora grave il ferito

RiminiToday è in caricamento