Non si accorge del sottopassaggio e distrugge i pannelli pubblicitari

Ennesima "vittima" del sottopassagio di viale Tripoli nella serata di mercoledì. A lasciare i pezzi lungo la strada è stato un furgone pubblicitario che ha letteralmente frantumato quanto trasportava nel cassone

Ancora un incidente in viale Tripoli, mercoledì sera verso 19.45, a causa di un furgone che non ha calcolato l'altezza del sottopassaggio ferroviario. Il mezzo, che procedeva in direzione mare, si è infilato nel tunnel che ha già "mietuto" parecchie vittime e, quando è stato il momento di risalire la rampa, i pannelli pubblicitari che trasportava nel cassone sono rimasti incastrati nel soffitto del sottopassagio. Un fortissimo rumore e, le reclame, sono letteralmente volate via con le schegge che sono rimaste sull'asfalto; fortunatamente, in quel momento, non passavano lungo la strada nè motocicli o ciclisti. Il furgoncino è comunque riuscito a risalire la rampa e, la strada, non è stata chiusa al traffico. Sul posto, per i rilievi di rito, è intervenuta una pattuglia della polizia Municipale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Coronavirus, nuovo decreto fino al 5 marzo: divieto di ricevere più di due persone in casa

Torna su
RiminiToday è in caricamento