Montegridolfo piange il giovane Stefano, la sorella: "Le vostre parole sono di aiuto"

La sorella Chiara, in un post pubblicato sulla pagina Facebook, ha voluto ringraziare dell'affetto gli amici, che in queste ore si sono stretti alla famiglia

Si terranno mercoledì alle 15, nella chiesa di Montecchio, i funerali di Stefano Conti, il ventenne di Montegridolfo scomparso tragicamente nella nottata tra sabato e domenica a seguito di un incidente stradale. Le esequie saranno precedute da un rosario, che si terrà martedì sera nella stessa chiesa. La sorella Chiara, in un post pubblicato sulla pagina Facebook, ha voluto ringraziare dell'affetto gli amici che in queste ore si sono stretti alla famiglia: "Grazie dal profondo del cuore per ogni pensiero, parola e abbraccio che avete avuto per noi. In questo momento assurdo e irreale sono davvero di grande aiuto".

Il sorriso di "Teto", così come veniva chiamato dagli amici, si è spento lungo la strada Belvedere, nel comune di Vallefoglia, mentre stava rincasando al volante di una "Citroen C3". La sciagura si è materializzata intorno alle 2 della nottata tra sabato e domenica. Nell'impatto il giovane è sbalzato dell'abitacolo, morendo sul colpo. I sanitari del 118 non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. La dinamica del sinistro è al vaglio della Polizia municipale dell’Unione Pian del Bruscolo. La vittima giocava a calcio nell'Asd Mondaino come portiere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento